Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Alle 18.30 in Via Vittorio Veneto a Decollatura è stata rappresentata “A farza” organizzata dall’Associazione culturale “U rapillu” per il quindicesimo anno consecutivo.

Domenica 22 la Farza è stata rappresentata a Panettieri su invito dell’Amministrazione Comunale di Carlopoli e di quella di Panettieri e in collaborazione con le rispettive Proloco.
I testi sono stati scritti da Mario Bonacci e farzari, tutti uomini come da tradizione, sono stati:

  • Letizia, Lucia, Gianninu e Giacoba
    (Davide Pascuzzi, Natale Colosimo, Franco Rocca, Antonio Nero)
  • Rosa, Giacomo, Toninu, Nita e Ninu
    (Felice Albace, Alfonso Lo Faro, Ottavio Colosimo, Tonino Vescio, Antonio Bevacqua jr.)
  • Pupa, Gianni, Stella Luice e Brunu
    (Pierangelo Rocca, Fabio Scavo, Antonio Nicolazzo, Franco Rocca, Tommaso Zarola)
  • Tartaglia, nu zuappu e na zoppa
    (Antonio Caligiuri, Fulvio Pascuzzi, Marcello D’Urzo)
  • Merciarulu e signoriana
    (Antonio Mangano e Carmine De Fazio)
  • Cecatu, na zoppa e Pulicinella
    (Antonio Bevacqua, Tonino Ciambrone e Bernardo Maruca)
  • U gobbu, natru gobbu e na gobba
    (Claudio Volpe, Adriano Stranieri, Marcello D’Urzo)
  • Carnalevara e Corajisima
    (Emilio Nero e Tonino Volpe)
  • Presentatore
    (Aldo De Fazio)


I balletti che hanno aperto e concluso la manifestazione, sulla musica di “44 gatti”, sono stati messi in scena dagli elementi femminili del gruppo.

 

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna