Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Decollatura - Appena appresa la notizia del terremoto in Abruzzo, una decina di giovani decollaturesi ha sentito l'impulso di rendersi subito utile in modo attivo e di porgere un aiuto concreto alla regione colpita dalla tragedia.
Il consigliere comunale Franco Cerminara e Angelo Pensabene, entrambi membri del Gruppo di Protezione Civile di Decollatura, hanno subito creato un supporto pratico ai giovani volenterosi, aggiornandoli sulla situazione generale degli aiuti e mettendo a disposizione la loro esperienza.

La sinergia spontanea ha portato all'attivazione di un vero e proprio gruppo di solidarietà che durante la notte ha preparato un volantino per sensibilizzare la cittadinanza a partecipare a una raccolta di generi alimentari e beni di primissima necessità che nei prossimi giorni potranno essere donati presso l'Area Polifunzionale del Comune, adibita a punto di raccolta. La Protezione Civile da parte sua farà da garante per il trasporto e la consegna del materiale, coordinando tutta l'operazione in vista anche della possibilità di organizzare la partenza di un gruppo di volontari pronti a raggiungere gli sfollati per dare il loro aiuto fisicamente.

L'iniziativa colpisce per la rapidità e la spontaneità con cui si sta concretizzando e per la nobiltà dell'obiettivo che è quello di creare un ponte di solidarietà diretto tra Decollatura e l'Abruzzo; le immagini della tragedia e i numeri relativi alle vittime e agli sfollati provocano istantaneamente un senso di compassione negli spettatori che automaticamente si immedesimano nella situazione, a Decollatura questo sentimento è stato accompagnato anche dalla voglia di essere utili concretamente e di poterlo essere prima possibile, considerando il fatto che la Calabria è una regione ad alto rischio sismico e che una calamità simile potrebbe colpire anche noi.

Come partecipare:

La popolazione di Decollatura è invitata a partecipare alla raccolta di beni di prima necessità da inviare alle popolazioni vittime del terremoto in Abruzzo.

La prima raccolta dei contributi verrà effettuata presso i locali dell'
area polifunzionale di San Bernardo (Ex Foro Boario)
dalle ore
14.00 di Martedì 7 fino alle 12.00 di Venerdì 10 Aprile

In modo da far pervenire in tempo utile il nostro aiuto

È possibile contribuire portando beni di conforto, quali generi alimentari come :

Pasta
Farina
Biscotti, brioche e similari
Olio, sale e zucchero
Alimenti inscatolati (Tonno, legumi, carne in scatola, ETC)
Latte e succhi in brik con confezione in cartone (tetra pack)

Esclusi alimenti con contenitori in vetro o in confezioni fragili

Inoltre si può contribuire con

Piatti e bicchieri di plastica
Carta igienica
Pannolini, borotalco ed assorbenti
Salviette umidificate

È possibile anche aiutare gli sfollati direttamente con una donazione in denaro che verrà versata sui conti aperti per l'emergenza Abruzzo o in alternativa effettuare un versamento diretto sui conti pubblicizzati da varie Onlus.

per informazioni

Nicola 340/0677388 Valentina 3299718476
Angelo
333/1908362 Elisa 320/4368952
Mario 340/8207444 Daniele 333/8650266

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna