Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Ora è ufficiale, l'Azienda Sanitaria Provinciale ha diramato il comunicato a tutti i medici dell’ospedale montano.
Il pronto soccorso può ora accettare i ricoveri che riguardano i reparti di ginecologia e chirurgia con sei posti letto per ciascun reparto più tre posti letto per il day hospital.

L’ospedale ritorna quindi ad offrire dopo quasi due anni di lavori nelle sale operatorie, importanti servizi in stretta collaborazione con l’ospedale “Giovanni Paolo II” di Lamezia Terme. Resta ancora escluso il reparto maternità.

 

Con la riapertura delle sale operatorie si risolveranno le emergenze spesso dirottate presso altre strutture ospedaliere e, inoltre, sarà reintegrato il personale medico e paramedico in servizio nelle varie unità operative.

 

E' stata ripristinata anche l'area di atterraggio dell'elisoccorso e resta in via di soluzione la ristrutturazione del laboratorio analisi, per il momento dislocato in un'altra ala dell'ospedale.

 

Commenti  

# Gabriele Emilio CHIODO 17-09-2009 14:15
Quanto annunciato conferma che da parte dell'attuale Governo di Centro-Sinistra alla Regione Calabria non C'E' MAI STATA ALCUNA INTENZIONE DI CHIUDERE l'importante Struttura Sanitaria...In politica quello che conta sono i fatti !
Altrove invece qualche dolorosa decisione c'è stata : ma si tratta di diverse situazioni logistico-geogr afiche !
Rispondi | Rispondi citando
# Francesco 17-09-2009 21:14
Sperando che venga riaperta l'ortopedia di cui io sono un buon cliente!!
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna