Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Caro Babbo Natale quest'anno ti scrivo in anticipo perchè vorei chiederti una cosa diversa e, dice mia mamma, impossibile ma siccome in tutti questi anno non mi hai mai deluso te la chiedo lo stesso è siccome è difficile, dice sempre mia mamma, te la chiedo prima in modo che tu possa organizzarti per tempo.
Come tu ben sai mio papà è senza lavoro anzi di lavorare lavora quasi sempre ma lo pagano poco e sempre in ritardo però deve andare lo stesso a lavoro perche dice che siccome gli hanno fatto un favore ora si deve sdebitare, non capisco perche poi uno si deve sdebitare per tutta la vita io quando carletto mi fa un favore gli regalo una figurina o un soldatino e finisce la, vabbè lui dice che con gli adulti e più complicato. Mia mamma lavora pure ma solo alcuni mesi poi niente e anche a lei la pagano poco e non sempre, sarà che anche a lei gli hanno fatto un favore...
Comunque non mi lamento a me e a mio fratello non fanno mancare mai niente, devo ringraziare anche te per i regali che mi porti tutti gli anni, mi dispiace solo che mio fratello quest'anno finisce la scuola e dovrà andare a lavorare lontano perchè papà dice che di favori oramai non ne può chiedere più a nessuno e poi tanto qui pagano poco e non sempre. A dire il vero siccome a mio fratello piace stare qua, ci sono tutti gli amici e la fidanzata, aveva provato a lavorare però siccome, lui dice, è comunista non vuole scendere a compromessi che non so nemmeno cosa sono ma se per lui è importante va bene pure per me. E poi ha detto il nonno che mio fratello va a lavorare lontano lo aiuta a comprarsi la casa cosi alle feste possiamo andare tutti a trovarlo. Il mio nonno si che mi piace pure lui è comunista però non è mai dovuto scendere a compromessi, mi racconta sempre che quando lavorava si alzava presto la mattina e tornava tardi la sera che ha fatto tanti sacrifici per il mio papà e che se avesse saputo sarebbe rimasto in svizzera invece di tornare qua che la c'era lavoro per tutti e senza chiedere favori a nessuno.
Per la verità a me piace stare qua, anche se non sono mai stato in svizzera, però ho tutti gli amici qua, mi piace andare a scuola anche se certi giorni ci fa freddo perche si rompono sempre i riscaldamenti e certi giorni non mi piace come si mangia, anzi certi giorni non si mangia proprio ma è meglio, che mi porto il panino da casa che mi piace tanto. Però una cosa mi piacerebbe, mi dice mio cugino, quello di torino, che lui a scuola hanno una palestra grandissima, e poi i riscaldamenti non si rompono mai, dove fanno tutti gli sport e anche se è uguale a me mi vince sempre perchè è più grosso, zia dice perche fa sempre sport ma pure io faccio sport giochiamo sempre con gli amici a pallone fuori, anche se ora di meno perche le strade sono tutte scassate e poi mia mamma mi fa uscire poco perche ci sono i bidoni della spazzatura sempre pieni e un sacco di cani che la tirano da tutte le parti e lei ha paura che ci mordono o che ci prendiamo una malattia, come quella volta che di nascosto siamo andati a fare il bagno alla jumara e ci siamo presi tutti la diarrea.
Comunque non mi lamento perchè la domenica papà ci porta sempre al centro commerciale perchè tanto qua che ci stiamo a fare non c'è niente. Veramente a lui piaceva andare alla partita però ora dice che ci ha perso la pazienza dice che una volta ci andava un sacco di gente e si divertivano ma ora, dice, che se va al campo gli viene lo sconforto, che non so cos'è ma da come lo dice deve essere brutto. Pure a mamma una volta gli piaceva uscire a farsi lunghe passeggiate ma da quando la stavano mettendo sotto una macchina se presa paura e non ci va più e così andiamo tutti al centro commerciale che poi tanto la trovo tutti i miei amici.
Comunque, anche se a me mi piace abbastanza qua sento in miei che da un pò di tempo si lamentano sempre. Ho capito che il prossimo anno ci sono le elezioni, ma ci sono state pure quest'anno infatti non siamo neppure andati a scuola per le elezioni ma pare che quelle del prossimo anno sono più importanti infatti stanno venendo un sacco di gente a casa a parlare con papà di elezioni e pure loro si lamentano sempre, anche della scuola e anche a me piacerebbe avere una palestra e i riscaldamenti che funzionano sempre ma loro si lamentano anche della spazzatura, delle strade, del lavoro e di altre cose che non ricordo.
Insomma ho capito che tutti questi problemi ci sono da quando c'è il vecchio sindaco, io una volta lo visto ad una processione con la bandiera dell'italia e mi sembrava pure una brava persona, non capisco perchè tutta questa gente si lamenta, però si lamenta pure mio nonno e quindi deve essere vero.
Quindi per il prossimo natale non ti chiedo niente tanto oramai la plaistation mi ha stufato e vorrei tornare a giocare in mezzo alla strada, senza i cani, e una palestra per la scuola, cosi mio cugino non mi sfotte più e che a papà e mamma gli danno un po' più di soldi così possiamo andare a mare... insomma vedi se riesci a portare a questo paese un sindaco buono.

Commenti  

# francesca 17-04-2010 16:39
complimenti è molto carina e volevo aggiungere che oltre ad essere buono dovrebbe essere anche sindaco
Rispondi | Rispondi citando
# Pino 20-04-2010 14:38
W la voce dell'innocenza. ..grazie ad essa si colgono i lati sbagliati della ns società...
Rispondi | Rispondi citando
# perseo 25-04-2010 16:23
sembra la voce dell'innocenza ma c'è tanta di quella verità nelle sue parole che dovrebbero davvero far meditare... ma sindaci buoni o cattivi ma chi li ha visti mai????? Era e' sarà sempre cosi non cambia un bel niente li a Decollatura andate indietro un po nel tempo e cercate di ricordare i sindaci passati e poi ditemi chi ha davvero fatto qualche cosa per il paese e per le persone che vivono queste situazioni da anni ormai mi riferisco a immondizia strade che fanno schifo persone, padri di famiglia, giovani ecc. ecc. senza lavoro oppure con lavoro se cosi si può dire pagato malissimo costretti ha lavorare molte ore e con l'ombra del licenziamento se si ribellano a certe situazioni, cosi chinano la testa e diventano schiavi di qualcuno che con molta astuzia o intelligenza ha saputo sfruttarli per anni.
Riguardo al problema dei cassonetti della spazzatura? i cani? Ma voi vi ricordate quando gettavano la spazzatura alle votarelle oppure li a rione torre dove ora sorge quel bellissimo e affollatissimo parco azz ogni giorno si doveva fare la fila per entrare ihihih ihihihihih un opera meravigliosa visto quante persone ci vanno??
Il freddo nelle scuole ma ai miei tempi si congelavano i [censurata] tutti i giorni e nessuno faceva niente anzi si diceva a noi bimbi di mettere qualche maglia in più e i soldi devoluti alle scuole per il mantenimento che fine facevano? ma.
Il pranzo a scuola?? e' chi l'ha mai visto io ricordo che era la refezione cosi chiamata che doveva darci il pranzo be io non dico una bugia io ci sono stato una volta sola a pranzo lo ricordo come un bellissimo sogno resta sempre nella mia mente era stata una di quelle gioie che un bimbo ricorda sempre.
Le palestre per fare sport ma noi non avevamo nemmeno lo sport e che cose' costruirono una palestra li all'edificio delle scuole medie michele pane l'edificio era enorme ma le attrezzature e' chi le ha viste mai se cadevi saltando sulla famosa cavallina ti rompevi le ossa e chi se ne fregava, dovevi saltarla per forza come saltavi i pranzi scolastici solamente perché eri figlio di povere ma oneste persone e oggi vedo leggendo il tuo articolo se così lo si può chiamare ecco perché dico che non è cambiato un bel [censurata] a differenza di chi è o diverrà sindaco del paese ricordatelo sempre tutti pensano a i [censurata] suoi anche se in tempo di elezioni vengono con quelle facce gentili a chiederti il volto, è sempre cosi in tempo di elezioni tutti quanti amici e cari e poi chi si è visto si è visto.

Un saluto a tutti voi decollaturesi e un abbraccio ciaoooooooo
Rispondi | Rispondi citando
# Decollaturese stanco 07-07-2010 14:39
Mai ci fu letterina così propizia ... e ora speriamo che babbo Natale ci porti questo sindaco Buono e bravo.

Poi speriamo che la profezia di Perseo non si avveri perchè .......se in tempo di elezioni vengono con quelle facce gentili a chiederti il volto, è sempre cosi in tempo di elezioni tutti quanti amici e cari e poi chi si è visto si è visto......... saranno nuovamente..... ...
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna