Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Decollatura Senza perdere tempo, il nuovo sindaco di Decollatura, Anna Maria Cardamone, ha immediatamente avviato l'attività della sua legislatura. A soli tre giorni dalla proclamazione, è stata costituita la giunta comunale, mercoledì il primo Consiglio. Presto saranno rese note le deleghe agli assessori.

Ed ecco la squadra: vice sindaco Emanuele Butera, compongono l'esecutivo gli assessori Carmine De Fazio, Lino Gigliotti e Elisa Marasco.

La prima riunione per la rinnovata civica amministrazione del Consiglio comunale è prevista per il prossimo mercoledì 25 maggio alle 10. Nel corso del consiglio di insediamento saranno rese note le specifiche deleghe assegnate agli assessorati e le linee guida per la realizzazione del programma.

Tantissimi i messaggi di congratulazioni e stima pervenuti da tutti i livelli istituzionali, da esponenti della Regione Calabria, della Provincia, dalla Prefettura e da diversi Comuni non solo dell'area del Reventino.

Sindaco Anna Maria Cardamone«Ringrazio veramente di cuore tutti i rappresentanti e le personalità politiche e istituzionali che hanno espresso parole di apprezzamento sulla mia elezione – in una nota dichiara il sindaco Anna Maria Cardamone – porgo pubblicamente un augurio di buon lavoro ai nuovi sindaci eletti, in particolare ai primi cittadini di Soveria Mannelli, Serrastretta, Conflenti, Martirano, Cicala e Tiriolo con i quali non mancherà certamente la collaborazione in rete per la crescita di tutta l'area montana dei due mari».

Tre giorni di intensa attività, dunque, per la nuova amministrazione che si è messa in moto per una prima ricognizione sullo stato dell'ente e si è attivata per la pulizia dei cortili delle scuole, dove il sindaco si è recato già dal secondo giorno per un saluto agli alunni e per valutare, insieme alla dirigente scolastica Costantino, gli interventi urgenti per la messa in sicurezza delle strutture e per verificare lo stato dei servizi di competenza comunale.

«Sono estremamente motivata – sono sempre le parole del nuovo sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone – il lavoro è tanto, l'estate è alle porte e i ritmi, soprattutto in questo primo periodo, resteranno elevati per poter tranquillamente entrare a regime nella gestione, impostando un metodo che coinvolga il più possibile il personale e aumenti il rendimento complessivo dell'amministrazione. Si respira un'aria di cambiamento in tutto il Comprensorio del Reventino e sono certa che Decollatura svolgerà dignitosamente il proprio ruolo per la crescita di tutto il territorio».

Tra le altre cose, la Cardamone ha avuto modo di incontrare il Commissario uscente, Sebastiano Cento che ha passato il testimone porgendo un augurio di buon lavoro e illustrando la situazione generale del comune, purtroppo economicamente difficile a causa del cattivo funzionamento dell'azienda speciale Asse, attualmente in liquidazione.

«Sicuramente - riferisce ancora il nuovo sindaco di Decollatura, Anna Maria Cardamone - lo stato economico dell'ente non è idilliaco ma abbiamo tutte le competenze e la voglia di impegnarci per invertire la tendenza verso il risanamento. Il team che mi affianca e le potenzialità del lavoro in rete, sia con i cittadini e gli operatori economico-sociali che con i Comuni e le Istituzioni regionali, mi fanno intravedere un quinquennio positivo, con tante sfide da vincere per far riemergere le condizioni generali di Decollatura e dei paesi dell'hinterland».

(s.p.)
fonte: Gazzetta del Sud del 22/05/2011

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna