Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Ieri alle ore 18:00 Si è tenuto il secondo Consiglio comunale. Tra i punti più importanti all’ordine del giorno quello sulla discussione per l’approvazione del Codice calabrese del buon governo, durante la quale ha partecipato l’Onorevole Salvatore Magarò -Presiedente della Commissione contro il fenomeno della mafia in Calabria. Per l’occasione è stata inaugurata una targa affissa sul muro d’ingresso del Comune di Decollatura con su scritto: ”Qui la ‘ndrangheta non entra!”, iniziativa ideata dallo stesso Magarò e promossa dal Consiglio della Regione Calabria, proprio in coincidenza con i 15 anni della legge che prevede il riutilizzo sociale dei beni confiscati alle mafie-la legge n°109 del 1996.
 
Un'altra questione fondamentale e attesa da parte della cittadinanza, copiosamente presente in Consiglio, e stata la comunicazione del Sindaco in ordine alla situazione amministrativa e contabile dell’ente.
 
Da subito la Cardamone ha chiarito il concetto di non volere optare per il dissesto economico. In seguito, il Sindaco ha elencato le voci dei macro debiti del Comune di Decollatura che ammonterebbero a circa 1 milione di euro, tra vertenze legali, atti di pignoramento, richieste di pagamento, debiti per il commissariamento per l’emergenza ambientale, debiti per la PreSila e debiti sull’energia-635.000 euro-, ma ancora molto deve essere chiarito e portato alla luce.
 
Infine,la Cardamone spiega che l’amministrazione ha tutta l’intenzione di riconoscere i debiti fuori bilancio e soprattutto che con calma e serenità la situazione potrà essere ripresa entro due anni senza far affidamento alla possibilità di accesso ai mutui se non per situazioni eccezionali, come gli investimenti per la rete fognante, tema già trattato da Sebastiano Cento che il primo aprile 2011 aveva adottato una delibera per lavori di completamento della rete fognante e collegamento al depuratore. Un progetto preliminare di circa 500.000 euro.
 
Tra gli altri punti all’ordine del giorno: la nomina del rappresentante comunale in seno al Consiglio della Comunità Montana, scelta che è ricaduta nella persona del Sindaco; l’approvazione del documento sul 150° anniversario dell’Unità d’Italia; Situazione Ospedale Civile di Soveria Mannelli – Determinazioni e approvazione dei verbali della seduta del Consiglio comunale del 25.05.2011.

Commenti  

# FILIPPO 17-06-2011 21:37
Visto che il Consiglio Comunale è composto anche dall'Opposizion e, pubblicate con correttezza che da parte dell'Opposizion e non si è condiviso la scelta fatta a maggioranza per la nomina alla Comunità Montana, per i motivi espressi dal Consigliere Eugenio Adamo in merito al documento sulla trasparenza inerente il cumulo delle nomine; la discussione sull'Ospedale non condivisa da una parte dell'Opposizion e poichè ritenuta strumentale, copiata e irrealizzabile visto il disastro della Giunta Loiero, sulla discussione del 150 anno, ha visto il voto contrario di una parte dell'Opposizion e, poichè il Consigliere Gallo ha fatto una ricostruzione basata su ideali politici, ed infine sulla situazione contabile del Comune come detto dal Gruppo "Ritorno al Futuro" si è parlato del nulla poichè il Sindaco deve ancora avere tempo per visionare il tutto, e soltanto dopo Adamo ha invitato il Sindaco a convocare un Consiglio Comunale dove per ogni spesa fatta dalla precedente Amministrazione e dal Commissario, sia portata a conoscenza dei decollaturesi per far capire meglio come si è giunti a questa situazione.
Rispondi | Rispondi citando
# LUCIANO Molinaro 18-06-2011 21:49
Credo che l'Amministrazio ne Comunale, insediatasi da appena un mese, non abbisogni di difensori d'ufficio, ma di fronte a considerazioni che ritengo queste sì strumentali, mi sia consentito pacatamente di replicare:

1) La nomina del Sindaco alla Comunità Montana: E' a conoscenza di chicchessia che l'esponente dei Consigli Comunali nominato alla Comunità Montana sia espressione, ovviamente, delle maggioranze;
Rispetto poi al presunto cumulo di cariche, faccio notare che la Comunità Montana stessa prevede espressamente nel suo Statuto del Sindaco in primis o di un suo delegato.
Essere pertanto Sindaco in un Comune e consigliere della Comunità Montana non solo non è incompatibile, ma auspicabile, altro che cumulo di cariche!

2) Per quanto concerne la delibera sull'ospedale di Soveria Mannelli, non riesco a capire cosa ci sia di strumentale sul fatto che la stragrande maggioranza (o la totalità) dei Consigli Comunali (di ogni colore politico) del comprensorio abbiano cercato e continuano a cercare tramite i loro Sindaci (vedi manifestazione di lunedì a Lamezia) di impedire un declassamento dell'ospedale stesso, che porterebbe ad un peggioramento consistente della sanità per tutti noi cittadini.
Non voler partecipare ad un così ampio movimento di protesta, non è condivisibile.

3) Il documento sul 150° dell'unità d'Italia: La sua impostazione è ampiamente condivisa dalla stragrande maggioranza delle forze politiche presenti in Parlamento, tant'è che lo stesso, integrato con l'aggiunta di esponenti storici suggeriti dalla minoranza, è stato ampiamente accettato dal nostro Consiglio Comunale.
D'altronde, l'unico punto polemico era rivolto a quelle forze contrarie all'unità d'Italia e secessioniste.

4) Situazione debitoria del Comune: Non si è parlato di nulla? Questo non corrisponde al vero, anzi! Il Sindaco, facendo seguito ad un preciso impegno assunto durante la campagna elettorale nella massima trasparenza e legalità, ha voluto "comunicare" al Consiglio quanto finora emerso nei conti del nostro Comune, fornendo cifre e dati dai quali sicuramente i consiglieri hanno potuto inquadrare meglio la situazione.
E' del tutto ovvio che il Sindaco, una volta definita la completa e reale entità dei debiti, non solo convocherà un Consiglio ad hoc, ma vorrà di certo incontrare i cittadini con i quali dialogherà sui bilanci passati ma anche su quelli futuri.
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 21-06-2011 16:30
Condivido pienamente quanto affermato dal Luciano Molinaro, come condivido quanto sostenuto dall'arco di Ulisse, evidentemente quando si discute c'è chi ascolta con orecchie diverse non comprendendo nè fatti nè circostanze come si dice "non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire" e poi evidentemente per chi si è fatto vanto di portare voti di essere "indispensabile ", questa volta la risposta dell'elettorato Decollaturese è stata forte e aver vinto con 169 voti di differenza è un dato di fatto.
E' la prima volta che entra al Comune una maggioranza completamente rinnovata, questo caro FILIPPO è un dato di fatto incontestabile. .. e scusi se è poco!
Rispondi | Rispondi citando
# Francesco 19-06-2011 13:28
Penso sia stato detto con chiarezza che per quanto riguardava il bilancio era solo una piccola "anticipazione" dovuta alla cittadinanza in quanto ancora la cifra si deve stabilire...poi se ogni volta dobbiamo sempre parlare al vento e criticare sempre tutto continuiamo così!!!
Rispondi | Rispondi citando
# Filippo 19-06-2011 17:03
Nessuno parla al vento, oppure solo criticare, attenderemo che vengano stabilite le cifre definitive, ma devi capire che l'opposizione rappresenta circa 1550 elettori, e questa volta la stessa opposizione sarà costruttiva sui provvedimenti utili al paese e sarà allo stesso tempo critica dove ci saranno azioni, provvedimenti non condivisi.
Poi non è colpa della minoranza, se per la nomina della Comunità Montana o per la presidenza del Consiglio non si è scelto un membro dell'opposizion e, considerato che per la Comunità Montana su otto membri di maggioranza si è dovuti scegliere di nominare il Sindaco, poichè, diversamente la maggioranza con un altra proposta a votazione segreta sarebbe andata sotto in votazione.
Buon lavoro.
Rispondi | Rispondi citando
# Francesco 20-06-2011 02:08
Spero davvero sia così perchè nel nostro paese, per le condizioni in cui versa, abbiamo bisogno di tranquillità e serenità e secondo me ci vuole una mano da parte di tutti senza fare distinzioni di colori politici, o appartenenti a varie fazioni durante quest'ultima tornata elettorale. La situazione di sicuro non è semplice, ma a mio modesto parere, almeno sembra che ci sia più serenità all'interno del paese... poi comunque sono tutti esseri umani e come tali tutti possono fare degli sbagli... cmq sono fiducioso!!!
Rispondi | Rispondi citando
# L arco di Ulisse 20-06-2011 17:24
FILIPPO, probabilmente: "quando la volpe non arriva all'uva dice che è AMARA... e per lei è tanto amara...". La scorsa volta Le ricordo che la maggioranza vinse per soli 32 voti non come questa volta con una bastonata dall'elettorato con ben 169 voti di scarto che dovrebbe far meditare tante persone e tanti pseudo politici... calcoli anche questo la prossima volta oltre che alla somma dei voti delle liste COMUNQUE PERDENTI !!!!!!
Come può essere strumentale una discussione sull'OSPEDALE di SOVERIA MANNELLI condivisa da tutti i sindaci del comprensorio? Si è cercato di creare unità su un problema "la salute" che interessa tutti e non solo una parte se poi i consiglieri Adamo e Brigante hanno ritenuto di astenersi penso lo devono spiegare meglio ai loro elettori che comunque sono interessati affinché l'Ospedale di Soveria Mannelli resti efficiente nel territorio.
La scelta della rappresentanza alla comunità montana, è stata condivisa e VOTATA da tutti i consiglieri della maggioranza.
Non Le rispondo sui 150 anni perché evidentemente non ha capito il senso della discussione... forse. Perché attento ad ammirare chi dal "ritorno al futuro" pensava di fare forse il "professore"... correggendo qualche errore di ortografia o qualche data di nascita sbagliata puramente per errore di battitura.
Se avesse ascoltato e attentamente contabilizzato forse si sarebbe reso conto che si è parlato molto e che sono stati elencati i debiti, ma lei non è stato evidentemente attento, per oltre 1.200.000 euro oltre a molti altri che non sono al momento stati quantificati sui quali il sindaco ha fatto riserva di fornire ulteriori delucidazioni.. . E scusi se questo è poco.....!!!!
Rispondi | Rispondi citando
# FILIPPO 20-06-2011 19:47
Oltre a non firmarsi, e fare spirito, noto una grande invidia nelle sue parole, immaggino avessimo vinto quanto uva amara per lei (quintali) e non si preoccupi del nostro elettorato, a noi le sviolinate con questi discorsi nemmeno ci sfiorano.

La prossima volta si firmi, non è corretto nascondersi dietro" L'arco di Ulisse" evidentemente sai parlare solo dietro anonimato.
Non so se capisci di politica ma le liste perdenti erano per il 90% di centrodestra, pertanto puo' essere che perdendo si apra un percorso diverso, ma questo puo' vederlo a fine legislatura.

Un saluto
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 20-06-2011 20:04
Egregio Signor Filippo, Le rispondo essendo stato eletto io come Presidente del Consiglio. In merito Le comunico che è stato applicato ESATTAMENTE il REGOLAMENTO ossia quanto previsto all'atto della modifica con delibera nr.39 del 2/08/2006.
In tale data fu istituita presso il nostro Comune la figura del Presidente del Consiglio, con il relativo ruolo, in quella stessa circostanza fu prevista anche la figura del VICE Presidente del Consiglio "proponendo" in sua rappresentanza un membro della Minoranza, cosa che abbiamo deciso di rispettare. Tale regolamento Le ricordo a futura memoria che fu votato nel 2006 a da tutti i consiglieri sia di maggioranza che di minoranza e dall'allora sindaco tranne due assenti... poichè assenti materialmente alla discussione.
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 21-06-2011 10:14
Signor FILIPPO, visto che al momento non Le ha risposto nessuno, Le rispondo io:
Le consiglierei di documentarsi prima di fare delle affermazioni inesatte, sul 90% delle altre liste orientate a destra CHE HANNO PERSO e che forse ma forse vinceranno secondo Lei la prossima volta:
In Merito Le ricordo che. 1) la lista guidata dal mio "omonimo" scesa in campo contro la sinistra ha più volte dichiarato nei comizi di essere trasversale e che avrebbe preso voti a destra e a sinistra in quanto vi erano in lista persone solitamente di sinistra che non solo erano in lista con lui ma che lo avrebbero fortemente sostenuto:
2) nella liste guidata dal Sig. Gioffrè mi sembra che vi erano diverse persone candidate solitamente sbandieratrici di sinistra ma che per "opportunità o altro" erano candidate in quella lista e nulla hanno a che fare con la destra;
3) mentre per quanto riguarda la lista "ritorno al futuro" a mio giudizio nata solo per protagonismo individuale vi erano candidati (di cui una eletta) che nelle scorse elezioni erano in liste ben diverse e completamente a sinistra controlli i candidati nella liste nr.1 del 2006 e poi confronti......
Ma Lei per caso è il signor Filippo che si sarebbe dovuto candidare e che in altre occasioni su questo portale qualcuno l'apostrofava già come assessore?
Rispondi | Rispondi citando
# FILIPPO 21-06-2011 11:40
Ha fatto una ricostruzione che puo' condividere soltanto lei, come puo' affermare che che la lista Ritorno al Futuro è nata per protagonismo individuale, una lista che è stata preparata 1 mese prima delle elezioni prendendo circa 650 voti, preparata con un po' piu' di tempo probabilmente il risultato poteva essere diverso.
Certamente ha ragione sulla mia candidatura in un altra lista, ma per problemi politici non si è fatto nulla; fare l'assessore non mi interessa poichè devi dedicare molto tempo e una grande passione per farlo, e comunque l'affermazione di essere eletto in una competizione elettorale non mi spaventava e non mi spaventera', a tal proposito vedi le preferenze del consigliere Brigante.
Adesso tocca a voi amministrare; leggendo i suoi commenti di 3/4 mesi fa dove chiedeva delucidazioni in merito alla situazione economica del paese, se non ricordo male nessuno le rispose, ma adesso è lei Presidente del Consiglio e lei puo' convocare un consiglio comunale affinchè i Decollaturesi possano vedere cosa è stato fatto materialmente con i soldi del comune, e poter dire 25.000,00 e.spesi per ......; 10.000,00 e. spesi per...........; ma sono sicuro che lei farà di tutto affinchè questo consiglio possa essere convocato e fornire tutte le delucidazioni comprese le spese del commissario, e considerato che lei fa parte dell' IDV il partito della legalità...., proporrà certamente questo Consiglio, tanto avete 5 anni da amministrare.

Buon lavoro
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 21-06-2011 17:31
In merito al mio ruolo nell'ambito del Consiglio Comunale, la mia posizione sarà sempre quella della massima correttezza e di rispetto della maggioranza e della minoranza come da regolamento "superpartes".

Le affermazioni sono un mio modo di vedere, posso sbagliarmi ognuno vede le cose a modo suo per questo siamo diversi, lo abbiamo visto anche nel corso della campagna elettorale.
Poi non sono stato certo io a GIRARE DA LISTA IN LISTA CHIEDENDO CANDIDATURE O ALTRO......

La posizione di IDV è stata chiara e netta sin dall'inizio: abbiamo chiesto solo una candidatura di un nostro rappresentante in una lista nuova, alternativa, con rappresentanza giovanile e con la voglia di dare un forte segnale di rinnovamento, punti rilevatesi come avrà visto VINCENTI.

Se poi il mio partito, con votazione si è espresso per la mia candidatura questa è una questione politica interna!!!

Lei parla d aver portato voti alla Signora Brigante... di analizzare ebbene, ho analizzato: a parole siamo tutti capaci, per esempio a San Bernardo già oltre venti persone mi hanno detto di avermi votato ma se leggi i dati vedrai che lì ho preso solo 6 voti quindi come vedi tante persone hanno detto solo parole....

Lei parla di destra di cumulo di voti che vincerete (forse) la prossima volta, ma forse è un pò confuso: la sua candidata o meglio quella che Lei dice di aver sostenuto in questa campagna elettorale Le ricordo (A MEMORIA) che nella precedente tornata elettorale era candidata nella lista di Luciano Molinaro (penso a sinistra) ora invece parla di destra.

Perchè, se era tanto sicuro di prendere voti, non si è candidato mettendoci la faccia in prima persona come abbiamo fatto tutti noi 48 candidati consiglieri e anche i 4 a Sindaco?

Non ricordo di aver letto mai una sua partecipazione in prima persona in una competizione Comunale: è facile parlare quando gli altri ci mettono la faccia.
La persona che lei dice e si fa ora vanto di aver sostenuto (rispettabiliss ima e stimata) credo invece che ci abbia messo molto di suo in questa campagna politica e non sto qui certo a difenderLa ma ritengo certamente che se è stata eletta e per le sue qualità e non certo per Lei... ma questo è un mio modo di vedere le cose certamente per lei sbagliato ma è questo!

I cittadini saranno informati di tutto, non si preoccupi, vengono loro prima di tutto... sono loro che fanno la differenza e che dovranno decidere sempre e questa volta lo hanno fatto... hanno cambiato rotta e ci sarà stato un motivo.....!!!! !
Rispondi | Rispondi citando
# FILIPPO 21-06-2011 19:38
Presidente del Consiglio concludo nel dialogare con lei poichè abbiamo due modi molto diversi di proporci su questo sito, leggo nelle sue parole un astio mai visto, ma il non salutarsi per strada per anni fa capire che ci siano questioni personali che io e lei conosciamo bene e credo che reciprocamente va benissimo cosi', come sa benissimo che entrambi viviamo la vita allegramente, tranquillamente e spensieratament e, e sarà cosi' per altri 1000 mesi per entrambi.
_______________________________________________________________________________________________

Al contrario,
stimo molto Luciano Molinaro, ed infatti la risposta data a me ed a tutti i visitatori, è stata chiara in merito ai 4 punti, pur non condividendo al 100% il 1 punto (poichè non ricordo oppure sbaglio che nessuna Amministrazione negli ultimi 15 anni abbia nominato alla Comunità Montana il Sindaco); sul 2 punto potrei condividerlo se si ammettesse chiaramente che il disastro è iniziato con la Giunta Loiero e l'On. Doris Lo Moro, (per questo Luciano ho detto strumentale)

Buon lavoro.
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 22-06-2011 11:29
Signor Filippo... io non ho mai avuto nulla contro di Lei!!
E' vero non ci siamo frequentati, non è capitato, non è detto che non capiterà, perché no, ma questo non vuol dire, almeno per me, avere astio nei suoi confronti.
Ci siamo scontrati, come Lei giustamente dice, solo su due modi diversi di vedere le cose in politica, per me nulla di più.
Mi sembra giusto che Lei difenda le sue posizioni come io le mie.
Poi tutti dobbiamo vivere la vita spensieratament e sempre. Le ho solo risposto dal mio punto di vista, ripeto solo dal mio punto di vista.
Ho risposto a Lei, ma se fosse stata un'altra persona, avrei sostenuto le stesse cose, pertanto almeno per me, mi ripeto non vi è nulla di personale.
Grazie per il buon lavoro.. che ci serve, perché c'è tanto da sistemare.
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna