Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Dopo la costituzione del gruppo “Decollatura in movimento” all’interno del consiglio comunale, sembrerebbero cambiati gli scenari con l’assegnazione di nuove figure in qualità di Assessori comunali e l’estromissione di altre.
 
Procediamo per ordine. Nell’ambito dell’ultimo consiglio comunale, il vice sindaco Emanuele Butera in sinergia con i consiglieri Salvatore Staine e Vilma Pascuzzi e l’assessore Carmine De Fazio, hanno deciso di creare un nuovo movimento politico all’interno della maggioranza comunale dichiarando che «L’idea del movimento nasce dalla constatazione che la mobilitazione che ha portato al successo della lista “Decollatura Viva” è un patrimonio troppo grande per essere disperso».
 
Imminente la risposta del Sindaco Anna Maria Cardamone, che ha condiviso ed elogiato la nascita del neo movimento «Si tratta di un legittimo desiderio di visibilità non legato evidentemente alla linea politico-amministrativa seguita dall’Amministrazione, come dimostra il leale comportamento tenuto in giunta e in Consiglio. La costituzione del gruppo consiliare può essere interpretata anche come un richiamo al successo elettorale conseguito e uno stimolo a perseguire ancora di più gli obiettivi che avevamo indicato». 
 
E’ notizia degli ultimi giorni che Elisa Marasco, nominata assessore “esterno” con delega ai Beni Culturali, Politiche Sociali, Agricoltura e Foreste, Formazione e Lavoro e Carmine De Fazio assessore con delega all’Istruzione e Cultura, Politiche giovanili, Sport e Comunicazione, sono stati “sostituiti” da Salvatore Staine e Teresa Gigliotti. «Una scelta motivata -spiega il vice sindaco Emanuele Butera- dalla necessità di ottenere un equilibrio numerico all’interno della giunta, tra esponenti del gruppo Decollatura Viva e componenti del neonato Decollatura in Movimento». L’Assessore all’Urbanistica, Ambiente a Cooperazione sociale Lino Gigliotti ha tenuto a precisare a sua volta «le motivazioni che hanno condotto al rimpasto sono state diverse, ma la risoluzione è stata condotta in un clima di grande collaborazione, e le cariche assegnate sono corrispondenti alla professionalità dei vari componenti». 
 
C’è da notare che la giovane Teresa Gigliotti neo eletta assessore, è stata la seconda eletta dopo il vice sindaco Emanuele Butera della lista Decollatura Viva, ottenendo 95 preferenze. La scelta di conferirle un assessorato sembrerebbe a detta dei cittadini “una giusta risoluzione”, rispetto a i voti di gran lunga inferiori degli assessori precedentemente nominati. Per quanto concerne il consigliere Staine, capogruppo di Decollatura in Movimento e il cui disappunto nei confronti del sindaco era da tempo visibile a tutti, con il “rimpasto”, oggi, siederà in giunta.
 
La giunta ad oggi è così composta: Anna Maria Cardamone Sindaco; Emanuele Butera Vice Sindaco con delega ai lavori pubblici; Salvatore Staine Assessore con delega scuola, cultura, innovazioni tecnologiche; Lino Gigliotti Assessore con delega urbanistica ambiente e cooperazione sociale e Teresa Gigliotti Assessore con delega alle politiche giovanili e sviluppo socio economico.
La giunta riceverà la piena collaborazione degli assessori uscenti.
 
Luigi De Grazia
 
(FONTE: Calabria Ora martedì 22/11/2011)
 

Commenti  

# Francesco 22-11-2011 19:24
Eh beh...
scilipoti ha fatto scuola
Rispondi | Rispondi citando
# Filippo 26-11-2011 16:26
Direi finalmente, era incomprensibile l'assenza del consigliere Staine dalla giunta.
Vorrei evedenziare che i consiglieri di decollatura in movimento hanno sempre votato con la maggioranza, anzi ,altri, all'interno della maggioranza consiliare hanno votato in altro modo.
Vorrei chiedere al giornalista, come mai non parla delle dimissione del consigliere Gigliotti Lino che con le sue dimissioni ha meso in stato d'accusa tutta la giunta ed in primis il Sindaco che la Coordina?
Perchè dopo solo due giorni le dimissioni irrevocabili sono rientrate? e i motivi Personali?
Forse non era informato????
Rispondi | Rispondi citando
# Mario 04-12-2011 11:28
Alla faccia della tanto reclamata trasparenza... si vede che al palazzo di vetro ehmm! volevo dire comunale si erano appannati i vetri.

Ma il paladino "Presidente" cosa dice?

Sono passati i tempi de: "Decollatura: coerenza o non coerenza politica, questo è il problema!!!"
Rispondi | Rispondi citando
# francesco B. 10-12-2011 13:43
Della costituzione del gruppo "Decollatura in Movimento" e di tutto ciò che ne è derivato successivamente se ne è ampiamente discusso in sede di Consiglio Comunale.
Dal mio punto di vista... c'è sempre stata coerenza politica...
Per il resto ciò che ho scritto in passato ... in tempi non sospetti... anni fa... circa la coerenza politica... e sulla situazione amministrativa del nostro comune ed altro, oggi è ampiamente confermato ..... .........
Rispondi | Rispondi citando
# Filippo 27-11-2011 20:24
Gent.mo Webmaster, vorrei complimentarmi per la scarsa trasparenza nella gestione dei commenti.
Mi sono permesso di esprimere un parere sull'articolo, parere non offensivo molto preciso che richiamava al dovere di cronaca il giornalista che ha trattato in maniera e superficiale il rimpasto di giunta. Lei, che sottolineo, è poco trasparente e di parte non ha pubblicato il mio commento.
Mi dispiace doverlo dire ma lei non fà un buon servizio alla collettività, chiaramente sul suo sito possono transitare solo alcuni msg e solo di chi è vicino all'amministraz ione comunale.
Amministrazione presentatasi al voto con lo slogan trasparenza e partecipazione, poi trasformato nei fatti in censura e in atti monocratici.
Nel ringraziarLa per il pessimo servzioche offre alla cittadinanza le porgo un cordiale saluto
Rispondi | Rispondi citando
# Nunzio Marasco 04-12-2011 12:04
Pretendi trasparenza? Inizia tu ad esserlo.

Non puoi pretendere che io pubblichi commenti da persone anonime senza verificare la veridicità del contenuto... sarebbe poco serio ti pare!

E poi... come fai a sapere quali commenti passano e quali no? I commenti pubblicati e non pubblicati proprio per smentire la tua accusa, sono tutti archiviati, e quelli non pubblicati sono quelli che non rispettano il regolamento del sito.

Su decollatura.net non leggerai mai commenti illeciti, diffamatori, calunniosi, volgari, razzisti e lesivi della privacy altrui; anzi se ce ne fosse qualcuno, notificamelo, provvederò ad eliminarlo.

Come vedi, questo tuo commento è al limite del regolamento, stai accusando il mio operato dicendo falsità, in questo caso visto che la persona offesa sono io, ho deciso di pubblicare il commento, se avresti accusato altri non l'avrei potuto fare.

Cordiali saluti
Rispondi | Rispondi citando
# gigi 06-12-2011 12:25
Ma noto con superficiale piacere che in passato quando il giornalista superficiale pubblicava superficiali articoli su discariche a cielo aperto o su "dubbia" gestione amministrativa, nessuno, (nemmeno lei sign Filippo(?)) se non pochi ma davvero pochi esprimevano un parere, chissà perchè.... oggi invece tutti sono buoni ad attaccare e criticare... Filippo(??) sa che le dico, se ritiene ciò che scrivo superficiale non perda tempo a leggere i miei pezzi, ma bensì scriva lei che sicuramente vanterà una profondità e uno stile degno di Alessandro Barrico..!
Rispondi | Rispondi citando
# gigi86 28-11-2011 11:25
non sono tenuto a sapere tutte gli avvenimenti all'interno del comune, dal momento che sono il corrispondente locale di un quotidiano e non l'addetto stampa del comune, e come tale ero tenuto a comunicare la notizia del rimpasto! se vuole venire a conoscenza di fatti interni e motivazioni personali si rivolga all'interessato , alla maggioranza o all'opposizione a cui dovrebbe essere noto ogni passaggio.
Rispondi | Rispondi citando
# Filippo Talarico 28-11-2011 12:28
X Gigi De Grazia
Luigi solo per dirti che il commento fatto usando il mio nome non è stato fatto da me.

Ciao
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna