Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Il Sindaco Anna Maria Cardamone comunica che in data 31 gennaio 2012 il depuratore di proprietà del comune di Decollatura è stato ufficialmente dissequestrato.
L'impianto, sottoposto a sigilli in data 22 febbraio 2011 (leggi l'articolo), è rimasto comunque in funzione anche in questi mesi.

depuratoreA convincere il Tribunale di Lamezia Terme è stata l'effettiva funzionalità dell'impianto attestata dall'autorizzazione definitiva allo scarico rilasciata dall'Amministrazione Provinciale di Catanzaro nell'agosto del 2011 e dai puntuali campionamenti di autocontrollo risultati conformi ai parametri richiesti per legge.

Importante risultato che mette fine ad una spinosa questione che poteva bloccare le politiche di incremento e miglioramento della tutela dell'ambiente, punto programmatico prioritario dell'Amministrazione Cardamone.

 

 

 

 

© Riproduzione riservata

Commenti  

# BONACCI PERSEO FILIPPO 02-02-2012 22:08
ho solo una domanda da fare a chi e' di competenza o chi che sia... ora che questo impianto e' stato dissequestrato ' i 75.000 euro annui a chi andranno ora????? possibile che in tutta decollatura non ci sia gente adatta al mantenimento e al controllo di questo depuratore????? ci si deve sempre affidare a ditte di fuori paese???? non e' possibile far restare questi 75.000 euro ha qualche ditta di decollatura oppure dare l'opportunita' ai giovani decollaturesi invece dei pipari?????non vi sembra piu logico???? anche se forse mi direte ha decollatura non ci sono persone adatte.....ma allora xke' non creare dei corsi di formazione professionale.. in questo caso adatti ad imparare come fare la manutenzione a questo depuratore ?/forse chiedo troppo oppure no???? 75.000 euro sicuramente farebbero comodo ha qualche famiglia decollaturese o no????...xke' non si pensa prima ai residenti del comune e dopo ad altri...sempre che ci sia il bisogno..... avevo detto una domanda ma mi sono lasciato andare forse xke' amo troppo questo paese e vorrei vederlo sempre piu in cima .ma mi sa che resto sempre un semplice sognatore..vi saluto tutti calorosamente ..con affetto Bonacci perseo Filippo Decollaturese D.O.C. con l'anima e il cuore..ciaooooo oo
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna