Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *
Comunicato Stampa
Anna Maria CardamoneE' comparso su Reventino News, sito internet di proprietà dell'Arch. Mario Perri (come si evince da interrogazione Whois)  un brutto esempio di "informazione-disinformazione" volta a denigrare l'operato del Sindaco, facendo intendere che l'attuale amministrazione abbia presentato un progetto alla Regione Calabria oggi bocciato.
Per onore di verità,
il Sindaco Anna Maria Cardamone trasmette un comunicato di chiarimento con riferimenti documentali certi.

Si precisa che:
  1. il progetto a cui si riferisce chi scrive su Reventino news, è denominato "Progetto illuminotecnico per adeguamento impianto di pubblica illuminazione" presentato dal Comune di Decollatura alla Regione Calabria il 26/05/2010 acquisito con prot. regionale n. 7873;
      
  2. in data 01/08/2011 l'attuale Sindaco presenta istanza di ricorso avverso la graduatoria provvisoria pubblicata sul BURC n. 28 del 15/07/2011 che escludeva il Comune di Decollatura dal finanziamento;
      
  3. l'esito del ricorso è stato negativo in quanto la relazione illustrativa allegata al progetto presentato il 26/05/2010 non era firmata dal R.U.P. e dal Legale Rappresentante;
      
  4. il Sindaco pro tempore di allora era l'Arch. Mario Perri e il R.U.P. l'ing. Rosario Talarico.
     
      

Le firme mancanti non erano certo quelle degli attuali amministratori, pertanto le falsità che in alcuni siti web vengono diffuse sono frutto di un'opera di disinformazione e di non attaccamento al bene di Decollatura.
Non si comprende il perchè di tanto accanimento contro questa amministrazione.


Ecco il link del Bollettino Ufficiale della Regione Calabria del 3 febbraio 2012,  con la graduatoria (vedi pagina 26):

  www.burc.regione.calabria.it/download_a.php?a=2012&f=5_3.pdf

 

Commenti  

# BONACCI PERSEO FILIPPO 22-02-2012 23:35
CI VOLEVA TANTO?????? e' cosi che dovete fare mettete tutto on line e sulla bacheca in modo che non vi possano mettere i bastoni fra le ruote...ALT.B. NON CONFORME AI REQUISITI DEL PUNTO S.1. LETTERA B, DELL AVVISO MANCANO TIMBRO E FIRMA DEL R.U.P. E DEL LEGALE RAPPRESENTANTE. ...... CHI ERANO ALLA DATA 26/05/2010????? ????...EHH HEHEEHEH HHE HE EH chissi su uccelli per i diabetici...... .. cosi si fa bravi fate in modo che si sappia tutto cosi forse si zittiscono una buona volta....... grazi e infinite...BONA CCI PERSEO FILIPPO.CIAO
Rispondi | Rispondi citando
# GIAMMARIA BOCCALONE 23-02-2012 04:14
1)DECO******A.W E****I
2)RE******O N****IE
3) REVENTINO NEWS
4) AZ******B
5)MO******O P***E **O
6)D****A C****A S*****E DI DE*******RA

e svariati altri account ........sono tutti siti e profili presenti sulla piattaforma di facebook, e tutti appartenenti ad una sola persona.
Il gioco che viene fatto è molto semplice, vengono pubblicati articoli sull'attuale amministrazione con molto accanimento riportando ogni singolo errore.... per poi condividere la notizia su ogni account... e darne così maggiore risalto. (in testa abbiamo addirittura un esempio di disinformazione).
Ma come ci si può lamentare di essere additati come il male assoluto?...... .......penso che se una persona sia sempre presente su facebook e si permetta anche di diffamare diventa normale ed automatico parlarne e magari anche sottolineare qualche sua "malefatta" e non tanto da parte dell'amministra zione di cui lui si lamenta, ma dai decollaturesi in generale.
La mia non vuole essere una censura come a dire...non scrivere più su facebook...ma un invito a non lamentarsi e perlomeno a fare una corretta informazione.
Rispondi | Rispondi citando
# GG3 23-02-2012 17:38
A proposito di disinformazione ; ho letto sull'albo pretorio del Comune oggi la delibera di giunta nr.19... altri due decreti ingiuntivi:
fattura a Società Cooperativa Sagittarius del 18/09/2009 per prestazioni non pagate in occasione della blasonata Fiera della montagna e del 29/09/2009 per la "Fiera della Cucuzza"; tutti debiti trovati mi pare o sbaglio?

ma perché li cancellate poi dall'albo pretorio queste delibere?

Non trovo più tutte quelle che avete già pagato in questi mesi, volevo fare un conto di tutte queste cose vecchie lasciate per i posteri... non cancellateli lasciateli così li vediamo quando vogliamo.

Chi dobbiamo ringraziare?
Altro che scatoloni pieni di bollette qui mi pare il vaso di pandora.

con tanta terra "margia" (incolta) da zappare.... OGGI

A dimenticavo a chi non crede a quanto scrivo questo è il link:albodecollatura.asmenet.it/download.php?down=1&id_file=1345&id_doc=23090246&sez=26&data1=23/02/2012&data2=10/03/2012&view=si
Rispondi | Rispondi citando
# Ramon! 24-02-2012 12:56
Il Sindaco è stato fin troppo indulgente l'ha definita: "un brutto esempio di "informazione-d isinformazione" volta a denigrare l'operato del Sindaco" sappiamo tutti invece cos'è chiamiamola con il vero nome: "diffamazione".

La diffamazione sussiste, da parte del "giornalista", legittimo esercizio del dritto di cronaca solo allorché siano rispettate le seguenti condizioni:

a) la verità, della notizia, purché frutto di un serio e diligente lavoro di ricerca delle notizie.
Verità che non sussiste quando, pur essendo veri i singoli fatti riferiti, siano dolosamente o colposamente taciuti altri fatti, tanto strettamente ricollegabili ai primi da mutarne completamente il significato; ovvero quando i fatti riferiti siano accompagnati da sollecitazioni emotive ovvero da sottintesi, accostamenti, insinuazioni o sofismi obiettivamente idonei a creare rappresentazion i della realtà oggettiva false nella mente del lettore in parte rilevante;

b) la continenza e cioè il rispetto dei requisiti minimi di forma che debbono caratterizzare la cronaca e anche la critica (e quindi tra l'altro l'assenza di termini esclusivamente insultanti);

c) la sussistenza di un interesse pubblico all'informazione.

Meditate gente; meditate, troppe volte si è creduto facilmente a cose che poi sono risultate del tutto prive di fondamento.

NB. se non è così, perché il sito è stato oscurato?
Rispondi | Rispondi citando
# Carlo Pisapia 29-02-2012 23:27
Complimenti per il documento che dimostra la assoluta incapacità della precedente amministrazione UDC oltre che a predisporre un piano energetico, mostra quanto detto in precedente, di non aver partecipato a vari bandi, visto anche la sufficienza della mancanze di firme del rup e del sindaco. Quel buon tempone di mio nonno diceva che le bugie hanno le gambe corte.
Dove sono finiti tutti questi bandi e questa grande attenzione, dopo questa figura di polli della precedente giunta UDC, complimenti ancora all'attuale amministrazione.
Speriamo che adesso dopo tante parole e fatti che danno ragione a chi sostiene che nel passato si sia operato in maniera pessima, avvenga finalmente la svolta.
A presto
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna