Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Economia SolidaleSi terrà a Decollatura da venerdì 1 a domenica 3 giugno 2012 la terza tappa del corso rivolto agli animatori di Economia Solidale, dal tema: "Accesso alla terra: come fare un distretto rurale" i costi e le modalità di pagamento sono riportate nella scheda di iscrizione, disponibile sul sito www.ressud.org. È possibile iscriversi anche ad un singolo modulo!
Il modulo è pensato nella prospettiva di favorire: nuovi patti di solidarietà tra consumatori e produttori; reti alimentari alternative; cosa sono i Sistemi di Garanzia Partecipata; testimonianze e analisi di iniziative realizzate; progetto Sbarchinpiazza.

Per la prima volta il “Corso di facilitatori di reti locali di Economia Solidale” ha una sua edizione nel Centro Sud.
Organizzato dalla RESSUD (Rete di Economia Solidale del Sud), il Corso è promosso e sostenuto dal Tavolo RES.

Il Corso consiste in un percorso di tre moduli primariamente rivolto a quanti nei territori sono impegnati nella costruzione di Reti di Economia Solidale.
Saranno utilizzati metodi partecipativi e strumenti di facilitazione finalizzati a garantire la partecipazione attiva delle/gli iscritte/i e a costruire contesti di relazione formativa basati su un rapporto di condivisione di esperienze e di competenze.

L'obiettivo del corso è quello di far emergere, a partire dalle pratiche concrete, la figura di un facilitatore di rete capace di leggere il territorio e i suoi bisogni, di coglierne le potenzialità, di riconoscere la complessità, di stimolare e facilitare la partecipazione degli attori coinvolti nello sviluppo di nuovi processi.

Una rete di economia solidale RES ha come finalità la realizzazione di un sistema economico e sociale, non violento e solidale, orientato all'ecologia ed al bene comune, costruito dal basso, che valorizza le relazioni prima che il capitale, che riconosce una equa ripartizione delle risorse fra tutti, che dà priorità al rispetto dell'ambiente naturale e della comunità sociale. In collegamento con analoghe esperienze in Italia e nel mondo.

Parteciperanno nella giornata di lavoro: Davide Biolghini (Tavolo RES e Distretto di Economia Solidale Rurale - Milano), Maria Luisa Bevivino (Università della Calabria Docente dell’ Università della Calabria), un esponente della "Rete Siquillah", un rappresentante "EquoSud – SOS Rosarno" e 
Roberto Li Calzi (Progetto RESSUD Sbarchinpiazza). Facilitano i lavori: Virginia Meo, Laboratorio Beth e Gennaro Ferrillo, Altro Modo Flegreo.
Referente logistico: Emanuele Butera - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Associazione Equosud - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna