Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Decollatura-StemmaNumerosa e al di sopra delle aspettative è stata la partecipazione alle manifestazioni promosse dall'Amministrazione Comunale il 13 Maggio u.s. sia presso la Sala Consiliare che in località Adami di Decollatura dove di fatto sorge la “Fattoria del Benessere” e dove imprenditori agricoli del luogo hanno offerto degustazioni di prodotti tipici.

All'incontro è intervenuto il Prefetto Antonio Reppucci che prima di partecipare alla manifestazione presso la Sala Consiliare ha visitato il "Museo della Nostra Terra" riaperto dall'Amministrazione CARDAMONE dopo anni di chiusura. Moltissime sono state le autorità civili e militari presenti: consiglieri Regionali, Presidente della Camera di Commercio, Sindaci del comprensorio e la Parlamentare Doris Lo Moro.

La manifestazione è iniziata con un ringraziamento formale del Sindaco di Conflenti Giovanni PAOLA e la sua Amministrazione al Gruppo della Protezione Civile di Decollatura per il contributo fornito in occasione di un servizio antincendio effettuato a Serra D'Urso territorio di Conflenti, al Comandante della Stazione Carabinieri di Conflenti Nicola MONTENEGRO, all’assistente capo del Comando Forestale Claudio BURGO e all’assistente Maurizio BALDINI per quanto fatto nella stessa circostanza.

All'Amministrazione Comunale di Decollatura Il Sindaco di Conflenti ha consegnato nella circostanza un attestato di ringraziamento per la vicinanza dimostrata in segno di stima e gratitudine.

Parole di ringraziamento, veramente sincere e toccanti, sono state quelle rivolte dall'avvocato Mastroianni di Conflenti ai componenti del Gruppo della Protezione Civile operante, per aver impedito che le fiamme arrivassero alla sua abitazione.

Per il lavoro svolto l'Amministrazione Comunale di Decollatura ha inteso consegnare una pergamena come "encomio" al Gruppo della Protezione Civile che su invito del Sindaco Anna Maria Cardamone è stata letta ai presenti e consegnata al Coordinatore Tonino VESCIO dal Consigliere di minoranza Eugenio ADAMO.

Vi è stata inoltre una premiazione ai volontari che hanno svolto il servizio di accompagnatore sullo scuolabus, sono stati ringraziati i Signori: Mario Marasco, Alba Cerra, Gabriella Sacco e Domenico Pulerà meglio conosciuto dagli alunni come "nonno MIMMO" che dal primo giorno di scuola è stato sempre presente come volontario accompagnatore.

La manifestazione e proseguita con un partecipato convegno presso la Sala Consiliare di Decollatura, moderato dalla Presidente della Cooperativa Arco Aurora Mastrandrea alla presenza del Prefetto Antonio Reppucci di numerosi sindaci, rappresentanze politiche regionali, nazionali e tante autorità civili e militari.

"In un periodo di profonda crisi, riuscire nel territorio a conciliare salute, sociale e fratellanza -si è sottolineato nei diversi interventi- certamente è motivo di orgoglio e di buona politica che deve mirare sempre al Bene Comune. Essere dalla parte dei più deboli degli indifesi è l'obiettivo che bisogna portare avanti. Il lavoro nei campi serve a valorizzare ogni soggetto infatti è un lavoro che non esclude ma che ha sempre incluso tutti".

Importante è quindi Tutelare il Lavoro che il C.S.M. del Reventino sta svolgendo per i soggetti diversamente abili presenti, integrandoli nel sociale, nella Fattoria del Benessere che con tanto impegno la Cooperativa Arco sta cercando di portare avanti.

"Valorizzare la struttura del C.S.M. presente sul territorio, -ha sottolineato il Direttore f.f. della struttura il Dott. Antonio LUCCHINO- per l'intero comprensorio del Reventino integrando i "malati" sempre di più nella vita sociale anche grazie all'associazione delle famiglie. Attuare ciò vorrebbe dire realizzare concretamente il progetto tanto caro al Prof. Basaglia".

La manifestazione si è conclusa ad Adami presso la "Fattoria del Benessere" per un pomeriggio di degustazioni e di condivisione.

Dalla manifestazione è risultato evidente che Il cammino è lungo, le basi e la volontà ci sono e sono solide, sta ora alle forze politiche e a tutti gli operatori del settore impegnarsi sempre di più per ampliare, promuove e portare avanti il progetto.

 

© Riproduzione riservata

Commenti  

# Antonio B. 16-05-2012 11:15
... complimenti alla redazione per aver riportato in poche righe tutta la manifestazione, con i molteplici momenti, come si sono realmente svolti, con chiarezza, obiettività e precisione dei particolari !!!!
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna