Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

tribunale-lameziaL’Amministrazione Comunale di Decollatura -come comunicato dal Sindaco Anna Maria Cardamone- condivide la protesta promossa del comitato "Salviamo il Tribunale di Lamezia Terme" attivo contro la chiusura dello stesso.
Ieri mattina 21 maggio si è tenuto un sit-in di protesta contro la chiusura del tribunale di Lamezia Terme, un folto numero di persone si sono ritrovate davanti al palazzo di giustizia in piazza della Repubblica, dove hanno esposto alcuni striscioni contro la decisione di accorpare il tribunale cittadino a quello di Vibo Valentia.
Il sit-in è proseguito per tutta la giornata ed in serata i ventisei sindaci dell’area forense lametina si sono ritrovati presso la struttura del Tribunale di Lamezia Terme in segno di protesta.

Salviamo il Tribunale di Lamezia Terme

Il sindaco di Decollatura ha altresì firmato la lettera allegata inviata al Presidente del Consiglio Mario Monti dalla quale si evince chiaramente che ridurre le strutture giudiziarie in un territorio come quello Lametino di "ndrangheta" non è un progetto civile di buon senso. Pur comprendendo le difficoltà economiche in cui versa il Paese non si possono effettuare tali tagli indiscriminati che rischierebbero di vanificare le lotte contro la "criminalità organizzata".

Tali strutture – si sottolinea nella lettera – "sono presidi di difesa e di promozione ordinaria dello stato di diritto e della giustizia, della libertà delle persone e della democrazia, anche in Calabria".

 

 

 Lettera al Signor Presidente del Consiglio On. Mario Monti

 

© Riproduzione riservata

Commenti  

# Michele S. 24-05-2012 16:34
Sul TG3 Calabria di questa settimana non vi è traccia di questo sit-in di protesta.

Perché viene deliberatamente oscurata su una rete del servizio pubblico una notizia così importante?

Perché!!!

Ecco il testo di una mail di protesta che il Comitato Civico "Salviamo il nostro Tribunale di Lamezia" ha inviato alla redazione Tg3:

"In nome e per conto del Comitato Civico Salviamo il Nostro Tribunale di Lamezia Terme, con la presente le formalizzo quanto segue.

Abbiamo rilevato in questi giorni grande attenzione della vostra rete alle analoghe problematiche sofferte dai Tribunali di Paola, Scalea e Rossano. A Lamezia Terme, terza città della Calabria, con pericolo di soppressione del Tribunale più grosso tra i quattro Calabresi in odore di soppressione, la vostra testata regionale non ha dedicato alcuno spazio, neppure in forma minima.

Sono state fatte pubbliche iniziative forti davanti il detto Tribunale con l'intervento di tutti i venticinque sindaci del comprensorio giudiziario del Tribunale di Lamezia Terme che hanno dichiarato la loro disponibilità a dimettersi in blocco e anche a tale iniziativa nessun risalto è stato dato. Questo Comitato attraverso il suo direttivo, Le esprime pertanto formale protesta per come la Vostra rete regionale stà gestendo la vicenda con particolare riguardo alla questione di Lamezia Terme.

Il diritto di cronaca pare sia universale e degno del più completo recepimento, anche fuori dal territorio provinciale ove la sede Rai è ubicata. La detta comunicazione di formale protesta, sarà inoltrata anche alla direzione della Rai di Roma.

Certo del recepimento di tale protesta da parte della sua persona, si porgono distinti saluti.


Per il Direttivo del Comitato Civico Salviamo il Nostro Tribunale a Lamezia Terme

Avv. Cesare Materasso"
Rispondi | Rispondi citando
# Maria 02-06-2012 14:32
Il Consiglio comunale di Decollatura convocato in sezione straordinaria e urgente, il 31 maggio ha deliberato a favore del mantenimento del tribunale di Lamezia Terme!
Rispondi | Rispondi citando
# pippo 06-06-2012 18:13
Domani alle 16,30 è stato indetto un Consiglio Comunale Congiunto presso il Tribunale della Città di Lamezia per sostenere il mantenimento del Tribunale!
Rispondi | Rispondi citando
# pippo 08-06-2012 15:32
non vi è stato poi un vero e proprio Consiglio Comunale congiunto come credevo, ma vi è stata altissima partecipazione dei sindaci del Comprensorio presenti con i Presidenti dei rispettivi consigli Comunali, consiglieri e Assessori.
Alta è stata la partecipazione Istituzionale e Politica con la partecipazione del Prefetto Reppucci del Presidente della Provincia Wanda Ferro e del Presidente ff del tribunale Spadaro.

Ha moderato l'incontro il Sindaco di Lamezia Speranza che ha dato la parola solo ad alcuni interventi stabiliti, infine ha letto la delibera scaturita dall'incontro il Sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone condivisa e votata da tutti i sindaci del comprensorio.
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna