Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Giulia ChiodoSabato  16 e domenica 17 giugno 2012 a Napoli si è svolto il raduno Nazionale degli atleti che vestiranno la maglia Azzurra ai prossimi Campionati Europei e Mondiali della F.I.KB.M.S – CONI (Federazione Italiana Kickboxing) raduno aperto solo agli atleti che hanno totalizzato i punteggi più alti nelle 3 gare Federali Nazionali.
Rappresenterà la Calabria la scuola Krak Team Cosenza rappresentata dal Responsabile Regionale sport da ring il M° Russo Vincenzo e dalla giovanissima e talentuosa atleta decollaturese Giulia Chiodo cat. Kg-65.

Giulia Chiodo con il Maestro Vincenzo Russo«Decollatura deve essere fiera di questa ragazza -ci spiegano degli atleti- mai nessuno era riuscito in questa impresa storica nella specialità KL». Un  Risultato prestigioso che solo la giovanissima Giulia Chiodo è riuscita a raggiungere nella nostra Regione.

«Con questo risultato -proseguono- è riuscita ad entrare di diritto nella storia della Kick Boxing Regionale». Giulia Chiodo, 23 Anni istruttrice di Kick Boxing presso la sua palestra di Decollatura, è ormai un “pilastro” di questo sport da combattimento, una ragazza che partendo da zero è riuscita grazie a professionità, talento e forza di volontà a conquistare numerosi trofei, Campionato Italiano WAKO-PRO2011, vincitrice della Coppa Europea 2012 (Milano), attualmente la numero uno della sua categoria e non solo, convocata per ben due volte nella Nazionale Italiana di Kick Boxing, Giulia rappresenterà l’Italia per i prossimi appuntamenti Europei e Mondiali, una grandissima soddisfazione non solo per la talentuosa combattente ma per l’intero paese. Emergere e darsi da fare per essere la numero uno. Così Giulia riesce a stupire non solo combattendo per la sua categoria ma anche rappresentando altri stili di combattimento, (contatto pieno, Low-Kick) e la giovane Chiodo sarà tra l’altro protagonista nel Galà degli Sport da ring che si terrà a Roma per fine mese, combattendo un match prestigioso contro una pluricampionessa italiana.

Fiducioso il  Maestro Russo Vincenzo che continua a prepararla con serietà, passione ed umiltà.

  

© Riproduzione riservata

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna