Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

vaccino antinfluenzaleIl Ministero della Salute e l'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) hanno disposto il divieto immediato a scopo cautelativo e in attesa di ulteriori indagini dell'utilizzo dei seguenti vaccini antinfluenzali: Agrippal, Influpozzi sub unità, Influpozzi adiuvato, Fluad.
Ai cittadini è richiesto di non acquistare né utilizzare tali vaccini fino a nuova comunicazione in proposito.

I vaccini sottoposti a divieto sono prodotti dall'azienda Novartis. L'AIFA, sulla base della documentazione presentata dall'azienda, ha stabilito la necessità di ulteriori verifiche circa la qualità e la sicurezza degli stessi, dal momento che questi potrebbero presentare una aumentata reattogenicità, cioè la capacità di indurre effetti collaterali e reazioni indesiderate.

L'azienda ha riscontrato delle anomalie su alcune dosi appartenenti ad alcuni lotti di quattro vaccini (Agrippal, Influpozzi sub unità, Influpozzi adiuvato, Fluad) e le ha segnalate venerdì 19 ottobre all'Agenzia italiana del farmaco, la quale ha immediatamente avviato le procedure di verifica.

Al momento non risulta –da quanto si legge nella nota del ministero- che i lotti che presentano anomalie siano stati già distribuiti: in ogni caso le autorità sanitarie hanno disposto a scopo precauzionale il ritiro delle dosi appartenenti a tutti i lotti. E’ consigliato per chi ha acquistato una dose di vaccino Novartis oggetto del ritiro di restituirlo in farmacia.

Il Ministro della Salute, prof. Renato Balduzzi, sta seguendo da vicino la situazione. Per ulteriori informazioni si rimanda al sito del Ministero, dove saranno diffuse ulteriori informazioni. Inoltre a partire dalle ore 9 di venerdì 26 ottobre, è a disposizione il numero verde 1500, attraverso il quale i cittadini potranno confrontarsi con medici ed esperti in grado di rispondere alle loro domande. Il numero sarà attivo tutti i giorni, sabato e domenica inclusi, dalle 9 alle 18.

  

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna