Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Due giovani sono stati uccisi ieri pomeriggio a San Bernardo intorno alle 16 mentre si trovavano all’interno del "bar del Reventino". Una persona con il volto coperto è entrato nel bar ed ha sparato 7-8 colpi di pistola contro i due avventori. Uno dei due è morto subito, l'altro poco dopo i primi soccorsi.

L'agguato e' avvenuto sotto gli occhi attoniti di una cameriera, sul luogo sono intervenuti i carabinieri ed il Pm di turno Domenico Galletta. Le vittime sono Francesco Iannazzo, di 29 anni sposato e residente a Decollatura, e Giovanni Vescio, di 36 anni residente nel quartiere Sambiase di Lamezia Terme. Sulla vicenda indagano i carabinieri. Iannazzo, secondo quanto si è appreso, era incensurato, mentre Vescio aveva avuto qualche precedente di poco conto molto tempo fa.

«La comunità è attonità e condanna fermamente questo grave episodio». Commenta così il sindaco di Decollatura Anna Maria Cardamone il duplice omicidio. «Siamo tristi - aggiunge - e siamo vicini a quella ragazza che era nel bar al momento dell'agguato e che stava facendo il suo lavoro. Confidiamo nelle forze dell'ordine e nella magistratura e come sindaco sono pronta a fare tutto ciò che è nelle mie responsabilità».

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna