Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

E’ stata una giornata improntata sullo spettacolo e sui giovani, quella che si è svolta Giovedi 19 Dicembre presso il Liceo Scientifico “L. Costanzo” di Decollatura. A presenziare all’evento i ragazzi del Gruppo Parrocchiale “Sentiero” di San Bernardo Francesco Garofalo, Marco De Biase e Pasqualino Cerra, e Luigi De Grazia Presidente della GdG Eventi e Collaboratore di Spettacolo dell’Agenzia “La Scena” di Decollatura.

PC190002wGiovani e Spettacolo, come si può cambiare diventando i primi attori della propria vita, proponendo nuove cose «lo spettacolo- ci spiega Luigi De Grazia- dovrebbe essere per ogni Comune uno dei progetti principali per la crescita della propria comunità, invece molte volte, viene o messo da parte o non proprio considerato, eppure per i nostri paesi dell’entroterra montano sarebbe un punto cardine per la crescita e lo sviluppo. E’ compito di noi giovani, cercare di darci da fare, mettendoci in gioco, organizzando qualcosa per la crescita dei nostri territori. Spero la presenza nostra, abbia lasciato un piccolo segnale per far capire che noi ragazzi possiamo fare tanto e dobbiamo darci da fare proponendo nuove cose».

PC190008WAttenti e partecipi gli studenti del Liceo Scientifico di Decollatura, che nell’ambito dell’autogestione che ha avuto inizio lunedì 16 Dicembre, stanno cercando quotidianamente di affrontare varie tematiche importanti «per noi- spiegano i ragazzi del Gruppo Parrocchiale- è un piacere essere qui a pubblicizzare il “San Bernardo Music Festival” appuntamento canoro che cercheremo ogni anno di portare avanti nel migliore dei modi, sperando possa diventare un “piccolo San Remo” e pian piano avere un risalto importante non solo a livello locale, ma soprattutto Regionale».

Un ringraziamento particolare da parte degli organizzatori del Festival “va alla Regione Calabria, che ha creduto nel progetto sin da subito, grazie alla persona dell’Onorevole Francesco Talarico Presidente del Consiglio Regionale e speriamo anche per la prossima edizione il nostro progetto venga accreditato e portato avanti, per il bene non solo della nostra comunità ma soprattutto dei numerosi artisti che hanno voglia, grazie a questo format musicale, di emergere e diventare qualcuno”.

 

© Riproduzione riservata

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna