Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

tenda-presidioL’A.S.P. di Catanzaro con Deliberazione nr.46 del 30/01/2014 ha sospeso le attività previste, bloccando tutte le unità per motivi riguardanti alcune violazioni del protocollo operativo tra U.C.C.P. e ASP di Catanzaro a quanto pare avvenute in un solo Comune.

Dal 7 Gennaio 2014, infatti, era stato attivato dall’Asp di Catanzaro quale servizio territoriale extraospedaliero l’Unità Complessa di Cure Primarie (U.C.C.P.) del Reventino con un importante incremento dell’offerta sanitaria per i cittadini di: Decollatura, San Mango d’Aquino, Motta Santa Lucia, Martirano Lombardo, Martirano, Conflenti, Soveria Mannelli, Carlopoli e Serrastretta.

«Il 3 Febbraio i Primi cittadini dei paesi interessati –si legge nel comunicato stampa- hanno trasmesso al Direttore Generale dell’ASP. Dott. Gerardo Mancuso, una comunicazione con l’intento di far rivedere la posizione drastica assunta focalizzando la sospensione al Comune oggetto delle problematiche rilevate senza bloccare le attività in tutto il territorio montano, proponendo un incontro plenario al fine di risolvere la problematica.

Oggi 21 Febbraio 2014 è pervenuta al Comune di Decollatura la notifica di sospensione ed il Sindaco Anna Maria Cardamone con la Giunta e i Consiglieri di maggioranza non ci stanno ad accettare l’interruzione di un pubblico servizio in modo così repentino, penalizzando indiscriminatamente la popolazione del Reventino, con un’alta percentuale di anziani e con disagi dovuti al maltempo.

Considerato che ad oggi -conclude il comunicato- il Direttore Generale non ha convocato alcun incontro con i Sindaci, portando avanti senza alcun confronto la propria azione, la maggioranza guidata da Anna Maria Cardamone, ha deciso di presidiare l’ingresso dei locali adibiti ad U.C.C.P. in Piazza Perri a partire dalle ore 21,00 della serata odierna fino a quando il Direttore Generale vorrà incontrare i Sindaci del Reventino».

 

Commenti  

# XXX 22-02-2014 17:38
Finalmente un Sindaco e una giunta con le P.... che tengono veramente al territorio, e di questi tempi è una cosa rara.
Rispondi | Rispondi citando
# Pepito 23-02-2014 11:17
UCCP fedeli alla linea...
Rispondi | Rispondi citando
# ilConte 24-02-2014 19:14
Ho come la sensazione che è una scusa bella e buona.I motivi possono essere tanti,per esempio che il servizio era efficiente,oppu re perchè gli imbrogli sono stati fatti a monte e adesso il Sig.Mancuso cerca una scusa,appunto, per mettere le carte in regola(ammesso che sia ancora possibile)? Perchè dico ciò:le persone che svolgevano attività paramedica e di segreteria, con quale criterio sono entrate a lavorare presso l Uccp?qualcuno è a conoscenza di un bando?non sto insinuando niente,semplice mente vorrei capire...
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna