Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

Nel Consiglio Comunale del cinque agosto U.S., si è discusso, tra le altre cose, della Mozione presentata dal Consigliere NERO Annunziato riguardante l’Azienda Speciale A.S.S.E, Società partecipata al 100% del Comune di Decollatura posta in liquidazione il 28/7/2010 dal Commissario Prefettizio (leggi l'articolo).
Il Consigliere Nero Annunziato nella mozione proponeva di approvare la documentazione in possesso, al fine di inserire i debiti dell’Azienda Speciale nel prossimo bilancio di Previsione del Comune.

Il Sindaco Anna Maria Cardamone, dopo aver letto la relazione inviata dal liquidatore dell’ASSE dottoressa Lucia Tiriolo e riferito che prossimamente il liquidatore presenterà altra relazione con allegato il bilancio di liquidazione, ha invitato il Consigliere NERO a modificare la mozione in quanto come formulata non rispecchiava le regole procedurali, perché solo dopo aver acquisito il bilancio di liquidazione ed approvato dal Consiglio Comunale, può essere inserito nel Bilancio del Comune.

Il Presidente del Consiglio Comunale Francesco Bonacci è intervenuto sottolineando che non intente prendere in giro i lavoratori e i fornitori con false promesse e pertanto visto che non vi è certezza sulla esigibilità del debito che non è certificato dal liquidatore, così come formulata la mozione non può essere accolta, preannunciando il suo voto contrario.

Inoltre ha precisato che, già nel 2010 quegli amministratori scrissero al Prefetto e al revisore dei Conti perché rilevarono irregolarità sulla gestione dell’A.S.S.E. e ora non si può pretendere di inserire un debito senza la certificazione del liquidatore.

Tali debiti della società ASSE riguardano la gestione del passato dal 2003 al 2010.

Nel corso della discussione Bonacci, ha risposto al Consigliere Nero: «questa Amministrazione non é stata ingessata, ma ha approvato ben 550 mila euro di debiti fuori bilancio con il voto favorevole della maggioranza e sicuramente se quelli dell’ASSE fossero stati certificati come legalmente previsto sarebbero stati presi in considerazione, pertanto bisogna essere chiari verso i cittadini e non illuderli. Oggi il nuovo liquidatore sembra aver preso la giusta strada e si spera nella prossima relazione».

La mozione non è passata in consiglio: A sostegno si sono espressi il consiglieri di minoranza Angela Brigante e gli ex consiglieri di Decollatura Viva Salvatore Staine ed Elisa Marasco (quest’ultima pur riconoscendo che non vi erano bilanci da votare, dichiarava di votare favorevolmente per una questione di stima verso il consigliere Annunziato Nero) mentre il Vice sindaco Angelo Gigliotti si è astenuto.

Si attende quindi la seconda relazione del revisore con la trasmissione del Bilancio di liquidazione da presentare al Consiglio Comunale per l’approvazione.

 

© Riproduzione riservata

 

Commenti  

# Nunzio Nero 19-08-2015 20:23
Cara redazione non so chi vi ha inviato l'articolo che avete pubblicato. Sarebbe stato meglio leggere il testo della mozione prima di scrivere qualcosa, ad ogni modo Vi ricordo che la mozione invitava il sindaco, il liquidatore e tutte le figure responsabili a portare in consiglio la documentazione utile per approvare i bilanci dell'Asse. Che è diverso da quanto scritto. La mozione seppur la maggioranza con l'astensione di Gigliotti non l'ha voluta votare mirava a far risolvere al sindaco una questione che si porta dietro da 4 anni e che a mio avviso con vari alibi non vuole risolvere. Il fatto che non l'abbiamo voluta votare è una non risposta, l'ennesima, data a tutte le persone e a tutti i fornitori dell'Asse che da quattro anni aspettano invano una risposta. Informatevi meglio però perché con la mozione che ho presentato pare che il liquidatore si sia svegliato ed abbia iniziato a produrre qualcosa! Saluti, Nunzio Nero.
Rispondi | Rispondi citando
# Nunzio Marasco 20-08-2015 15:15
Caro Nunzio, mi spieghi cosa c'è di falso nell'articolo rispetto a quanto si legge nella delibera di consiglio riferita alla tua mozione?

Molto probabilmente hai letto l'articolo velocemente e non ti sei accorto che ci sono i link alla delibera di consiglio contenente la tua mozione e, ad altri articoli sulla ormai arcinota vicenda A.S.S.E..

Tali link, appunto, sono stati inseriti per chi, non fidandosi, vuole ulteriori informazioni sull'argomento, ed inoltre, per essere, e non è facile, più neutrale possibile.

L'articolo come potrai vedere dalla data è stato pubblicato dopo che sull'albo pretorio è uscita la delibera, quindi il testo della tua mozione è stato letto prima di scrivere l'articolo.

L'articolo riporta i fatti, non si schiera ne a favore ne contro la tua mozione.

Pertanto ti prego di rileggerlo con calma.

Ciao
Rispondi | Rispondi citando
# antonio 20-08-2015 16:41
nell'articolo che ho letto sembra che ci sia tutto anche la mozione dle consigliere nero, per chi vuole leggere , più obiettivo di così! forse il Consigliere nero non ha aperto tutti i link blu dell'articolo prima di rispondere
Rispondi | Rispondi citando
# Nunzio Nero 20-08-2015 20:33
Quando scrivi " Il Consigliere Nero Annunziato nella mozione proponeva di approvare la documentazione in possesso, al fine di inserire i debiti dell’Azienda Speciale nel prossimo bilancio di Previsione del Comune" e' diverso dalla mozione e dalla delibera che apri con il link! Si perché la mozione chiede al sindaco ed al liquidatore di presentarci la documentazione perché ancora dopo 4 anni non si sono degnati di farlo! Alla prossima, Ciao Nunzio.
Rispondi | Rispondi citando
# Nunzio Marasco 21-08-2015 09:03
Ma termina con:"...al fine di avere la possibilità di considerarli nel prossimo bilancio di previsione del Comune”

Ricapitolando, nella delibera la tua mozione è stata trascritta così:

“Di invitare il Sindaco, il liquidatore in carica e tutte le figure con responsabilità diretta affinché sottopongano a discussione ed approvazione del consiglio comunale la documentazione finanziaria utile all’approvazion e dei bilanci 2011-2012-2013- 2014 e 2015 dell’azienda speciale A.S.S.E. al fine di avere la possibilità di considerarli nel prossimo bilancio di previsione del Comune

non mi pare che me lo sia inventato.

Comunque c'è il link (albo.bitsrl.com/documenti/079043/2015/079043_2015_404_1.pdf) alla delibera proprio per ulteriori approfondimenti .
Rispondi | Rispondi citando
# antonio 21-08-2015 09:19
ma se il liquidatore nuovo non ha presentato il bilancio di liquidazione . cosa potevano portare consiglio comunale ....... quali numeri potevate votare .....
Rispondi | Rispondi citando

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna