Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

case popolari via capuccio Decollatura
Iniziati i lavori di allaccio alla rete fognaria comunale delle case popolari di via capuccio. In questi giorni, infatti, la ditta appaltatrice sta provvedendo ad effettuare i lavori. Le case popolari, costruite dalla passata Amministrazione, per anni sono rimaste inutilizzate e lasciate nell’abbandono più totale proprio perché non potevano essere assegnate per il mancato allaccio alla fognatura.
All’inizio del mandato elettorale l’Amministrazione Cardamone aveva posto tra i punti del programma elettorale proprio l’allaccio e la consegna delle case popolari.

«Ce n’è voluto -ha ribadito il Sindaco Anna Maria Cardamone- ma il risultato è stato ottenuto, l’Amministrazione ha provveduto a recuperare i fondi necessari ed a fare il bando sia per l’assegnazione dei lavori e sia per stabilire la graduatoria degli assegnatari secondo le disposizioni e le normative vigenti.»

Da diversi mesi infatti sul sito del Comune è stata pubblicata la graduatoria degli aventi diritto, che stanno appunto aspettando appunto l’allaccio ala rete fognaria.

case popolari Decollatura via Capuccio«Non è stato facile lavorare in questi anni -sottolinea il Sindaco- aver dovuto pagare tanti debiti pregressi di cui al DL 35 e 66 oltre ai riconoscimento dei debiti fuori bilancio portati in Consiglio aver messo ordine alle partecipate, aver discusso dell’ASSE e delle problematiche legate e ancora da definire, per non parlare delle tante transazione tra le quali quella più onerosa per debito pubblico con l’Enel per l'illuminazione esterna non pagata e risanata da quest’amministrazione non è stata certo cosa da poco.
Un altro ottimo lavoro lo abbiamo fatto con la raccolta differenziata che con l’oculatezza amministrativa ha consentito la riduzione delle bollette. Mi premeva tanto riuscire a fare quest’allaccio e consegnare le case popolari, per tornare in argomento –ribadisce il Sindaco– perché c’è chi ne ha bisogno e vederle inutilizzate perché non si era provveduto all’allaccio alla rete fognaria per mille difficoltà mi rendeva veramente triste. Oggi possiamo tirare un sospiro di sollievo perché a breve saranno utilizzate e sicuramente saranno di utilità alla comunità Decollatura.»

«In questi anni –conclude il Sindaco– ho lavorato per risanare il Comune e siamo riusciti a portare ed investire a Decollatura oltre 1.200.000 euro di fondi europei spesi in opere a Cerrisi, San Bernardo, Adami e scuole. Su sollecitazione dei cittadini ho deciso di ricandidarmi alle prossime elezioni con la squadra che sarà integrata e potenziata per dare continuità a quanto fin qui fatto.»

Consegnare le case popolari -sottolinea il Presidente del Consiglio Francesco Bonacci- vuol dire migliorare quell’area e dare dignità a chi ha bisogno, inoltre vorrei ricordare che tra i punti programmatici della lista “Decollatura Viva“ vi era la: Sistemazione della Scuola Materna di Cerrisi, il Museo della Civiltà Contadina a San Bernardo, la Realizzazione del Parco Letterario di Adami; tutti risultati raggiunti dall’amministrazione Cardamone e visibili ai cittadini e a conclusione del mandato elettorale desidero così ringraziare i cittadini di Decollatura.

 

© Riproduzione riservata

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna