Accedi Registrati

Login

Nome utente *
Password *
Ricordami

Registrazione utente

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori.
Nome *
Nome utente *
Password *
Conferma password *
Indirizzo email *
Conferma indirizzo email *
Captcha *

meetup amici di beppe grillo decollaturaSi è svolto mercoledì U.S. l’ultimo Consiglio Comunale di Decollatura durante il quale è stato bocciato il rendiconto di gestione, decretando così la caduta dell’Amministrazione della Sindaca Anna Maria Cardamone con il conseguente avvio della procedura di commissariamento.
Nell’ultimo percorso tracciato della lista “Decollatura Viva”, vengono registrati evidenti errori gestionali e comportamentali da parte dell’ex prima cittadina che hanno portato ad una maggioranza frammentata. Al contempo, crediamo, che le responsabilità dei fallimenti vadano suddivise e non possano ricadere esclusivamente su un’unica persona, le disgrazie dell’amministrazione Cardamone non riabilitano gli amministratori che hanno contribuito a rendere vacillante il percorso delle due ultime legislature.

Amministratori che si sono fidati ciecamente di un vero e proprio inganno politico: vuoi perché la loro incompetenza amministrativa li ha resi ciechi, vuoi perché compiacenti di un sistema fallimentare della cosa pubblica che avrà conseguenze gravissime nel paese per gli anni futuri.
Per onestà intellettuale e politica si sottolinea come i vari pareri negativi di Revisori e Corte dei Conti, inerenti ai bilanci dei comuni del comprensorio, insieme alle varie problematiche gestionali, siano all’ordine del giorno.
La differenza fra il nostro Comune e quelli limitrofi con simili problemi è che Decollatura verrà commissariata perché abbiamo avuto una Sindaca che non è stata capace di ascoltare, non ha messo in campo la tanta sbandierata democrazia partecipata, ha ignorato anche la propria maggioranza, rimanendo presuntuosa anche mentre tutto intorno a lei vacillava.
Tutto ciò non è stato fatto per il bene dei Decollaturesi, ma solo per autoproclamarsi nelle assemblee del proprio partito di essere un buon Sindaco.
Un commissariamento, ad ogni modo, non è mai una festa, ma solo una sconfitta.
Tuttavia, c’è da sottolineare che nella nostra situazione il commissariamento resta l’unica strada percorribile, perché quando le rotture diventano insanabili, bisogna ridare al popolo la sua sovranità e soprattutto la sua DIGNITÀ.
Non ci interessano giochi di potere personali Decollatura ha bisogno di tornare alla normalità per risollevarsi e per farlo serve l’impegno di gente nuova e propositiva.
Per il bene del nostro paese speriamo anche che non ricalchino la scena politica personaggi di un passato remoto e recente discutibile, attori politici che nonostante i danni già arrecati alla comunità, credono di poterla passare liscia stendendo un velo sui loro trascorsi, velo che ovviamente può solo essere pietoso, a nostro avviso.
Ci rivolgiamo ai cittadini onesti, affinché Decollatura risorga dalle sue ceneri perché chi tocca il fondo ha uno slancio in più per toccare il cielo e forse anche le stelle!
Vogliamo affrontare il futuro con serenità perché ci sono persone capaci e competenti pronte a lavorare per il reale bene della Comunità e non per scopi personali, capaci di ridare valore privato e pubblico alla parola ONESTÀ.
PRETENDIAMO LA NORMALITÀ!
Guardando con amarezza gli errori del passato, ripensiamo il futuro, affinché Decollatura possa ritornare nelle mani dei propri cittadini!

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna