francesco-bPremetto la mia ignoranza politica... ma sinceramente se la politica è questo preferisco rimanere così tanto ma tanto ignorante. Dopo la condanna del sindaco di Decollatura del 12 febbraio u.s. fatto ampiamente commentato su Decollatura.net, subito sono stati affissi manifesti della locale sezione di Rifondazione Comunista seguiti a breve distanza anche da quelli del PD nei quali si gridava alle dimissioni del sindaco -per il bene del paese.
Manifesti citati anche su un articolo pubblicato da un quotidiano locale il 5 marzo nel quale tra l’altro si leggeva -Un invito esplicito alle dimissioni del sindaco è quanto emerge da alcuni manifesti nel paese...
Premesso quanto sopra devo dire che oggi, sono rimasto alquanto perplesso, nel vedere girando nel paese dei manifesti color rosso con il simbolo di Rifondazione Comunista affissi per la celebrazione della vicina ricorrenza della festa del 25 Aprile, nei quali veniva pubblicizzato anche un pubblico incontro presso l'area polifunzionale sul tema: Quale Futuro per Decollatura?
 

Chiaramente quale futuro per Decollatura è una questione che dovrebbe interessare tutti e forse sarebbe stato più lecito chiederlo, ai giovani, agli studenti agli insegnanti che hanno perso la Direzione Didattica, agli agricoltori, ai pensionati alle varie associazioni tra le quali anche quelle onlus presenti sul territorio, a chi ha qualcosa da dire e alla gente comune, invece si legge che interverranno tra gli altri (chiaramente su invito) il sindaco attuale, solo qualche mese fa ampiamente contestato con i manifesti da Rifondazione Comunista e il segretario del PD ex sindaco di Decollatura.

 

Personalmente, capisco il concetto della buona educazione ma anche quello dell’opportunità politica e morale, ma purtroppo non comprendo il politichese di questo mio paese. Ciò che capisco è che l'amministrazione di questo comune negli ultimi venti anni si è alternata tra i due soggetti e i risultati sono sotto gli occhi di tutti, (almeno tutti dicono di lamentarsi).

 

Si può chiamare questa coerenza politica? Si può chiedere proprio a chi è stato ARTEFICE di questo PRESENTE quale sarà il FUTURO? Questo è quello che io mi sono chiesto e credo che è quello che si sono chiesti anche altri cittadini di Decollatura. Se continuiamo così si arriverà presto al giudice che nelle aule dei tribunali chiederà al reo di decidere lui quanto pena deve scontare!!! Nessuna dirà chiaramente...

 

Forse sarebbe ora di cambiare di dare fiducia a nuovi soggetti capaci e soprattutto desiderosi di risollevare le sorti del comune, di consiglieri comunali svincolati dalle logiche ottuse di partito, capaci di intervenire e risolvere ogni tipo di problema, con interventi finalizzati solo per il bene del Paese e non per piaceri personali o di partito. Ma questo è un altro punto di vista!!!