Pro loco DecollaturaSi è insediato il nuovo direttivo della Pro loco Decollatura.
Il neoeletto presidente, Gianpiero Nicolazzo, rende noto che domenica scorsa si è svolta la prima riunione del rinnovato consiglio di amministrazione, composto dai soci Felice Albace (vice presidente), Antonello Costanzo (segretario), Angelo Gigliotti, Nunzio Marasco, Alfonso Lo Faro, Michele Astorino e Vannella Butera.

I consiglieri eletti nell’assemblea del 23 gennaio hanno accettato la carica conferita loro dai 43 iscritti per il nuovo anno, con l’entusiasmo e la voglia di offrire un servizio di promozione turistica all’altezza per un paese storicamente recettivo come Decollatura. Molte le idee in cantiere, a partire dal potenziamento del sito internet, l’organizzazione di eventi itineranti nei centri storici, la promozione delle specialità gastronomiche, la riproposizione delle tradizionali attività stagionali come la gara del formaggio, la sagra della patata e i giochi popolari, l’intrattenimento in concomitanza delle fiere del XX settembre e San Martino, l’organizzazione di escursioni e giornate ecologiche, senza dimenticare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia e la storica figura risorgimentale del generale Francesco Stocco, decollaturese di Adami.

«Sento una grande responsabilità –dichiara il giovane presidente Gianpiero Nicolazzo– ma so di avere intorno una squadra affiatata che si impegnerà al cento per cento per la buona riuscita delle iniziative future. Sarà una Pro loco aperta a tutti e pronta a svolgere un ruolo di riferimento per i visitatori e tutte le associazioni attive nell’ambito comunale».

Tra gli obiettivi imminenti, trovare una sede centrale e approvare il piano delle attività per il prossimo anno, per questo è stato aperto un dialogo con il Commissario prefettizio Sebastiano Cento che si è dimostrato disponibile riguardo alla concessione di un locale di proprietà comunale.

Il presidente uscente Michele Astorino, attualmente consigliere nel direttivo, dal suo canto ha dichiarato: «mi fa piacere vedere tanti giovani che vogliono bene al proprio paese, per questo sarò sempre a disposizione per qualunque supporto pratico e burocratico».