Decollatura. La situazione del manto stradale di Via Vittorio Veneto e di altre vie del nostro Comune è in condizioni precarie da troppo tempo, i cittadini chiedono all’Amministrazione Comunale una celere risoluzione del problema.
Come tutti sappiamo, il manto stradale, ripristinato dopo i lavori di metanizzazione in diverse località cittadine, nel giro di pochissimo tempo si è sgretolato in maniera inspiegabile.

Non appena piove il manto stradale si sgretola, creando delle vere e proprie voragini che minano la sicurezza stradale degli sfortunati automobilisti.

La strada ormai non è percorribile neanche a piedi per la polvere che viene sollevata dalle vetture in circolazione, insomma il danno ormai è evidente, gli esercizi commerciali lamentano un calo delle vendite e l’impossibilità di tenere i negozi puliti. Ma la cosa ancor più grave, e che la polvere da luogo ad inquinamento e quindi a reali rischi per la salute della popolazione locale, aumentando l’insorgenza di patologie dell’apparato respiratorio e cardiovascolare.

L’ Amministrazione Comunale, chiamata in causa precisa che: “il 28/12/2012 abbiamo comunicato per iscritto all’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, all’Italgas e alla Società UOLE esecutrice dei lavori denunciando la grave situazione venutasi a creare dopo la recente pavimentazione in conglomerato bituminoso eseguita sulle strade comunali e provinciali che si è completamente sgretolato e reso il fondo notevolmente sdrucciolevole e pertanto pericoloso per l’incolumità dei pedoni e degli automobilisti che vi transitano. A seguito di tale lettera sono stati effettuati sopralluoghi dai tecnici provinciali e dalle società interessate e in data 9/1/2013 si è stabilito che considerata la stagione invernale che non consente un immediato ripristino della bitumazione, l’impresa esecutrice dei lavori provvederà a mantenere in sicurezza la viabilità comunale e provinciale interessata, mediante pulitura periodica, sollevando l’Amministrazione Provinciale e Comunale da ogni responsabilità”.

«E proprio perché si è molto attenti alla salute dei cittadini, -precisa il Sindaco Anna Maria Cardamone- si è anche chiesto l’intervento dell’ARPACAL per esaminare se le polveri che si sono verificate hanno avuto un impatto ambientale sull’aria».

«Questa è la verità dei fatti –conclude il Sindaco- e non le millantate dicerie sulla cecità degli amministratori e degli assessori, che non rispecchiano la verità dei fatti ma mirano solo a denigrare il buon lavoro che quest’Amministrazione sta portando in essere dal primo giorno d’insediamento».

Il manto stradale di Via Vittorio Veneto e delle altre strade interessate sarà ripristinato dalla ditta appaltatrice, non appena le condizioni climatiche lo consentiranno, dobbiamo quindi pazientare ancora qualche giorno e sperare che ritorni il bel tempo.

© Riproduzione riservata