Dopo un anno dall’annuncio da parte dell’Amministrazione Comunale che l’edificio era stato inserito nel piano degli interventi di adeguamento alle norme di sicurezza, è stato pubblicato il bando di gara per l’appalto relativo all’esecuzione dei lavori di “Adeguamento alle norme di sicurezza dell’edificio destinato a scuola materna frazione Cerrisi”, che scadrà a mezzogiorno del 9 ottobre 2014.

L’amministrazione comunale di Decollatura, dall’insediamento a oggi, ha sempre tenuto in primo piano il miglioramento delle strutture scolastiche presenti sul territorio, la scuola materna di Cerrisi, necessitava della sistemazione del tetto, non vi erano i fondi necessari ma fu sistemato grazie a: "Una bellissima giornata di volontariato".

I cittadini di Decollatura sperano che a breve, secondo quanto prevede la gara siano effettivamente svolti i lavori e creata una scuola, come ha dichiarato il sindaco Anna Maria Cardamone “a misura di bambino” che costituirà un punto di eccellenza finalizzato al riordino dell’edilizia scolastica e al miglioramento dei luoghi di lavoro.

"E’ motivo di soddisfazione –riferiscono gli amministratori– essere riusciti ad essere inclusi nel Piano del Presidente del Consiglio Matteo Renzi sull’edilizia scolastica, i numeri sono chiari ed evidenti vi è stata una scarsissima adesione al progetto in Calabria ma tra questi interventi il Comune di Decollatura c’è come “scuola nuova” e questo deve essere motivo di orgoglio per tutti noi".

Se si concluderà questo progetto con il miglioramento della struttura materna di Cerrisi si creerà effettivamente una scuola a misura di bambino, si migliorerà la struttura di un bene del Comune guardando verso il futuro con la speranza che ogni anno aumentino le iscrizioni degli alunni.