Ingredienti per 6 persone

600 g di pasta (rigatoni, ziti, o penne)

Per il sugo:
Una cipolla
Olio extravergine di oliva q.b.
Un litro di passata di pomodoro
Qualche foglia di basilico.

Per le polpette:
300 g di carne tritata mista (metà di vitello e metà di maiale)
Uno spicchio d’aglio
2 uova
100 g di parmigiano grattugiato
100 g di pane raffermo
50 g di salame locale a tocchetti piccolissimi
Un ciuffo di prezzemolo.

Per il ripieno:
3 uova sode
200 g provola silana
sale q.b.

 


Preparazione

Preparare le polpettine: mescolare la carne tritata, il prezzemolo tritato, le uova, il parmigiano, un pizzico di sale, il salame, l’aglio tritato molto finemente e il pane raffermo messo precedentemente a bagno nel latte.

In una pentola mettere ad appassire nell’olio extravergine di oliva un po’ di cipolla tritata, aggiungere la passata di pomodoro, il sale e le polpettine. Far cuocere lentamente aggiungendo il basilico a fine cottura. Lasciare il sugo abbastanza liquido.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e mantecarla con una parte del sugo e delle polpette. Coprire il fondo di una teglia con uno strato di sugo, poi disporre uno strato di pasta (circa la metà di quella a disposizione), quindi spargere gli ingredienti del ripieno mantenendo da parte metà del parmigiano grattugiato. Stendere uno strato di pasta (quella rimasta) e ricoprire con il sugo e le polpette. Completare il piatto spargendo il parmigiano. Infornare a 180° per circa mezz’ora, togliere dal forno, lasciar riposare per qualche minuto e servire.